LEGGETEMI PRIMA DI CHIUDERMI!!
Lo spirito delle regole non è limitare la libertà di pensiero di chi vi partecipa ma è finalizzato alla tutela dei temi trattati e soprattutto alla tutela dei partecipanti. "Nel forum non censuriamo i pensieri, ma censuriamo i modi con cui questi si esprimono" leggete attentamente questa pagina ed anche questa pagina. La conoscenza ed il rispetto di queste semplici regole sono fondamentali per il buon funzionamento di questo forum.
Founder

Via col vento [70th Anniversary Edition] (1939) [BluRay.HEVC.1080p.x265.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] EasyBytez

Altra chicca per voi Ombre!

Qui trovi il meglio (o quasi) su qualsiasi genere di film esclusivamente in HD disponibile per il download (scarico), il tutto gratuitamente e in qualità da 576p, 720p e/o 1.080p.

Moderatori: legolas, halaska, Founder, DarkAngel

Regole del forum
Nelle voci che trattano di opere di finzione, come ad esempio un romanzo o un film, è utile riportare la trama, cioè un riassunto degli eventi raccontati, senza scendere troppo nei dettagli. Si ricorda che la trama non è l'unica parte fondamentale della voce e occorre dare spazio anche ad altre sezioni di approfondimento sull'opera come ad esempio un eventuale recensione (la genesi, il suo impatto culturale e così via).

L'obiettivo della trama è quello di aiutare il lettore a comprendere l'importanza degli eventi raccontati nell'opera o delle azioni compiute dai personaggi. Un'opera di finzione non è necessariamente enciclopedica esclusivamente per gli eventi che racconta: oltre a descriverne la trama, se si dispone di fonti da citare, è bene evidenziarne il significato e l'impatto esercitato sulla cultura e sulla società. La cosa vale per le opere di fiction esattamente come per tutti gli altri generi di voci.
Avatar utente
Founder
Amministratore
Amministratore
    Windows 8.1 Firefox
Ha ringraziato: 53 volte
É stato ringraziato: 3316 volte
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 2525
Età: 54
Contatta:
Italy

Via col vento [70th Anniversary Edition] (1939) [BluRay.HEVC.1080p.x265.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] EasyBytez

Messaggio#1 » 30/03/2018, 16:55

Certificato Via col vento [70th Anniversary Edition] (1939) [BluRay.HEVC.1080p.x265.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] EasyBytez

locandina
Immagine
Immagine

 {TOPIC_TITLE}

descrizione
Titolo originale: Gone with the Wind
Paese di produzione: Stati Uniti d'America
Anno: 1939
Durata: 238' min.
Genere: Drammatico; Storico; Sentimentale; Guerra
Regia: Victor Fleming
Soggetto: Via col vento di Margaret Mitchell
Sceneggiatura: Sidney Howard
Produttore: David O. Selznick
Casa di produzione: Selznick International Pictures
Distribuzione (Italia): Metro-Goldwyn-Mayer
Fotografia: Ernest Haller
Montaggio: Hal C. Kern
Effetti speciali: Jack Cosgrove
Musiche: Max Steiner
Scenografia: William Cameron Menzies
Costumi: Walter Plunkett
Trucco: Paul Stanhope, Monte Westmore


screenshot
Immagine

cast
Clark Gable: Rhett Butler
Vivien Leigh: Rossella O'Hara
Leslie Howard: Ashley Wilkes
Olivia de Havilland: Melania Hamilton
Thomas Mitchell: Geraldo O'Hara
Barbara O'Neil: Elena O'Hara
Evelyn Keyes: Susele O'Hara
Ann Rutherford: Carole O'Hara
George Reeves: Stuart Tarlenton
Fred Crane: Brent Tarlenton
Hattie McDaniel: Mami
Oscar Polk: Pork
Butterfly McQueen: Prissy
Victor Jory: Jonas Wilkerson
Everett Brown: Sam
Howard Hickman: John Wilkes
Alicia Rhett: Lydia Wilkes
Rand Brooks: Carlo Hamilton
Carroll Nye: Franco Kennedy
Laura Hope Crews: zia Pittypat
Eddie Anderson: zio Pietro
Harry Davenport: dott. Meade
Leona Roberts: Carolina Meade
Jane Darwell: sig.ra Merriwether
Ona Munson: Bella Watling


trama
Alla vigilia della guerra civile americana nel 1861, Rossella O'Hara vive a Tara, la piantagione di cotone della sua famiglia in Georgia, con i suoi genitori e due sorelle. Rossella scopre che Ashley Wilkes – che lei segretamente ama – si sposerà con la propria cugina Melania Hamilton, e il fidanzamento verrà annunciato il giorno successivo in un barbecue a casa di Ashley, nella vicina piantagione delle Dodici Querce. Alla festa, Rossella dichiara privatamente i suoi sentimenti ad Ashley, ma lui la rifiuta rispondendo che lui e Melania sono più compatibili. Rossella è irritata quando scopre che un altro ospite, Rhett Butler, ha sentito la loro conversazione. Il barbecue è sconvolto dalla dichiarazione di guerra e gli uomini si affrettano ad arruolarsi. Mentre Rossella guarda Ashley baciare Melania, il fratello minore di Melania, Carlo, le chiede di sposarlo. Pur non essendone innamorata, Rossella acconsente e i due si sposano prima che Carlo parta per la guerra. Rossella rimane vedova quando Carlo muore per un attacco di polmonite e morbillo mentre prestava servizio nel Confederate States Army. La madre di Rossella la manda a casa degli Hamilton ad Atlanta per tirarla su di morale, anche se l'ostinata cameriera degli O'Hara, Mami, dice a Rossella di sapere che sta andando lì solo per aspettare il ritorno di Ashley. Rossella, che non dovrebbe partecipare a una festa mentre è in lutto, presenzia a un bazar di beneficenza ad Atlanta con Melania dove incontra di nuovo Rhett, ora un violatore di blocco per gli Stati Confederati d'America. In celebrazione della vittoria nella battaglia di Chancellorsville e per raccogliere fondi da destinare all'esercito, gli uomini vengono invitati a fare delle offerte alle donne per ballare con loro. Rhett fa un'offerta straordinariamente grande per Rossella e lei, con la disapprovazione degli ospiti, accetta di ballare con lui. L'ondata di guerra si ritorce contro la Confederazione dopo la battaglia di Gettysburg in cui vengono uccisi molti degli uomini della città di Rossella. La ragazza fa un altro appello infruttuoso ad Ashley mentre egli è in visita per il congedo natalizio, benché i due condividano un bacio privato e appassionato in salotto il giorno di Natale, appena prima di tornare in guerra. Otto mesi dopo, mentre la città è assediata dallo Union Army nella campagna di Atlanta, Rossella e la sua giovane domestica Prissy devono far nascere il bambino di Melania senza assistenza medica dopo che la donna è entrata in un travaglio prematuro. Successivamente, Rossella chiede a Rhett di portarla a Tara con Melania, il suo bambino e Prissy; Rhett le porta via con un carro trainato dal suo cavallo, ma una volta fuori città sceglie di andare a combattere lasciando che il gruppo torni a Tara senza di lui. Al suo ritorno a casa, Rossella trova Tara deserta, fatta eccezione per suo padre, le sue sorelle e due ex schiavi: Mami e Pork. Rossella scopre che sua madre è appena morta di febbre tifoide e suo padre è malato di mente. Con Tara saccheggiata dalle truppe dell'Unione e i campi ormai incolti, Rossella promette di fare qualsiasi cosa per la sopravvivenza sue e della sua famiglia.

Rossella assume il ruolo di capofamiglia e gestisce tutte le attività lavorative a Tara: questo le procura l'odio della sorella Susele per via dei modi dispotici con cui obbliga tutti a lavorare fino allo stremo, nonostante la stessa Rossella fatichi ininterrottamente per cercare di guadagnare quei pochi soldi necessari ad andare avanti. Finalmente un giorno Geraldo O'Hara, il padre di Rossella, torna a casa dopo essere stato in città e comunica a tutti che la guerra è finita: il Sud si è arreso. Nella disperazione generale Rossella ha l'intuizione di intensificare la produzione di cotone, prevedendo un immediato rialzo del prezzo. Nonostante l'intuizione di Rossella, le tasse imposte dai nordisti sono altissime e il commercio di cotone, sebbene redditizio, non le consente di riprendere il suo vecchio stile di vita; le consente però di sfamarsi, tanto che permette a Melania di rifocillare tutti i reduci che ritornano affamati dal fronte. Tra questi un giorno arriva anche Ashley, che comincia a collaborare lavorando a Tara. Un giorno torna in visita il vecchio sovrintendente Jonas Wilkerson con l'ex amante ora moglie Emma Slattery, i due vorrebbero comprare la casa e la piantagione sicuri di ottenerla ad un prezzo stracciato ma Rossella li scaccia. Il padre Geraldo li insegue con il suo cavallo ma cade dopo un salto e muore. Rossella ha altro a cui pensare: per via di una nuova fortissima tassa imposta dai nordisti, infatti, rischia di perdere l'intera proprietà. La donna si rende conto di non essere in grado di procurarsi il denaro in tempo e decide di andare a trovare Rhett Butler, agli arresti come prigioniero di guerra; inizialmente Rossella finge di non avere problemi e di essere andata da Rhett solo per fargli una visita, ma egli è più furbo di quanto Rossella immagini e intuisce in breve la verità. Tuttavia non è in grado di aiutarla, poiché il suo denaro è depositato all'estero. Tornando dalla prigione, Rossella e Mami, la sua schiava nutrice, si imbattono in Franco Kennedy, il fidanzato di Susele, e vengono a sapere che ha aperto un negozio e una segheria che gli hanno consentito di mettere da parte una piccola fortuna. Nella sua ambizione, Rossella sposa il fidanzato della sorella con l'intenzione di impadronirsi dei suoi soldi per pagare le tasse e sfrutta la segheria per arricchirsi, facendo affari anche con gli stessi nordisti. Si illude di essere ancora innamorata del malinconico Ashley, che però resta fedele a Melania e preferisce ricordare il mondo romantico dell'anteguerra. Ancora una volta, però, Rossella rimane vedova, perché il marito cade in uno scontro a fuoco per un regolamento di conti. Anche Ashley resta ferito, ma viene salvato dal provvidenziale intervento di Rhett, di cui Rossella continua a diffidare. Rhett, ricchissimo e innamorato, riesce finalmente a sposare Rossella. Ma il loro matrimonio non sarà tutto rose e fiori: infatti Rossella è ancora innamorata di Ashley. Questa cosa fa innervosire sempre di più Rhett, il cui sincero amore è messo a dura prova dall'atteggiamento capriccioso e indifferente di Rossella. I due hanno una figlia, Diletta, sulla quale Rhett riversa tutto il suo affetto, che viene poi distrutto dalla morte della piccola per una caduta da cavallo. In seguito, muore anche Melania, che prima di spirare ricorda a Rossella l'amore che Rhett prova per lei. Quando Ashley, alla fine, confessa che Melania era il suo unico sogno che non fosse stato distrutto dalla realtà, Rossella si rende conto di aver amato un'illusione, e che Rhett era probabilmente il suo vero, inconsapevole, amore. Ma è ormai troppo tardi: stanco dei suoi capricci, Rhett la lascia sulla porta di casa con una promessa di divorzio, rispondendo alla domanda di Rossella: «Se te ne vai, che sarà di me? Che farò?» con la famosa frase: «Francamente, me ne infischio.» Altrettanto memorabile è la frase conclusiva, pronunciata da Rossella tra le lacrime, che riassume la complessità di un personaggio romantico quale quello di Rossella O'Hara: «Tara! A casa! A casa mia! E troverò un modo per riconquistarlo. Dopotutto, domani è un altro giorno!»


recensione
È il film che ha avuto più spettatori nella storia del cinema. Tre milioni e mezzo di dollari di investimento nel 1939. Tratto dal massimo best-seller dell'epoca, opera di Margareth Mitchell, venne prodotto da David Selznick che ne fu autore e padrone, cambiando ben tre registi (Cukor, Wood e Fleming). Tutta la produzione fu all'insegna del "gigantesco" e della cura assoluta di ogni particolare: il miglior architetto, Manzies; il miglior stilista, Plunkett; il miglior sceneggiatore, Howard; il miglior fotografo, Haller; e il miglior compositore, Steiner. Tutti premi Oscar. La ricerca della protagonista divenne un caso nazionale. Dopo aver costretto tutte le grandi dive hollywoodiane a un provino, Selznick scelse la quasi sconosciuta Vivian Leigh, che veniva dall'Inghilterra. La troupe lavorò al film quasi un anno e mezzo e la "prima" avvenne in Atlanta, teatro di gran parte della vicenda, nel dicembre del 1939. Erano presenti gli ultimi, decrepiti, reduci della guerra civile. Il film fu subito un trionfo. Tutta l'America e poi tutto il mondo lo videro. In Italia arrivò nel 1949. Via col vento è un'opera perfetta, è quello che vuole essere, una "grande evasione" di qualità. Spettacolo, interpretazione, ricostruzione, storia, musica, sceneggiatura: tutto funziona. Film per la famiglia, di buoni contenuti didattici, ha creato una serie di "precedenti di immagine" che fanno parte della comunicazione e della cultura del Novecento: la grinta ironica di Gable, quella capricciosa di Vivian, il gesto compassato di Howard, la dolcezza a oltranza della de Havilland, il buon senso e l'ingombro di Mamie (la McDaniels, primo attore di colore premiato con l'Oscar). Tutti "segnali" che fanno parte delle abitudini di diverse generazioni di occidentali. Come alcuni grandi titoli del cinema, e forse più di tutti, Via col vento è qualcosa più di un film. È un vecchio amico, una cara abitudine. Proposto in tivù più volte ha sempre mantenuto un gradimento alto e costante, competendo coi grandi titoli del momento. Negli anni Settanta in Italia si tentò di ridoppiarlo per ricomporre un linguaggio che si diceva superato (i neri dicono ancora "badrone", fra le altre cose). Gable fu doppiato dal povero Vannucchi. Un disastro. Via col vento va bene così. Lasciamolo stare.

codifica
Formato video: 1.080x1.480
Codec: MkV
Codec Audio: AC3 / 6 Canali
Dimensione: 7,87 Gb
Lingua: iTALiAN + eNGLiSH
Sottotitoli: iTALiAN + eNGLiSH + Forzati iTALiAN


avinaptic

Codice: [Seleziona tutto] [Espandi/Collassa] [Scarica Contenuto] [Apri link(s) in JDownloader]

Generale
ID univoco                              : 81842668630266580656627405854908979031 (0x3D92531A94FE5F65E572F5F594999757)
Nome completo                           : ...\Via.Col.Vento.1939.70th.Anniversary.Edition.BluRay.HEVC.1080p.x265.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA.mkv
Formato                                 : Matroska
Versione formato                        : Version 4 / Version 2
Dimensione                              : 7,87 GiB
Durata                                  : 3 o 53 min
Bitrate totale                          : 4.832 kb/s
Film                                    : Via.Col.Vento.1939.70th.Anniversary.Edition.BluRay.HEVC.1080p.x265.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA
Data codifica                           : UTC 2018-02-28 08:15:16
Creato con                              : mkvmerge v21.0.0 ('Tardigrades Will Inherit The Earth') 64-bit
Compressore                             : libebml v1.3.5 + libmatroska v1.4.8
Copertina                               : Yes
Attachments                             : cover.jpg / small_cover.jpg / cover_land.jpg / small_cover_land.jpg

Video
ID                                      : 1
Formato                                 : HEVC
Formato/Informazioni                    : High Efficiency Video Coding
Profilo formato                         : Main@L4@Main
ID codec                                : V_MPEGH/ISO/HEVC
Durata                                  : 3 o 53 min
Bitrate                                 : 3.898 kb/s
Larghezza                               : 1.480 pixel
Altezza                                 : 1.080 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione        : 1,370
Modalità frame rate                     : Costante
Frame rate                              : 23,976 (24000/1001) FPS
Spazio colore                           : YUV
Croma subsampling                       : 4:2:0
Profondità bit                          : 8 bit
Bit/(pixel*frame)                       : 0.102
Dimensione della traccia                : 6,35 GiB (81%)
Titolo                                  : Via.Col.Vento.1939.70th.Anniversary.Edition.BluRay.HEVC.1080p.x265.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : Si
Forced                                  : No
colour_range                            : Limited
Colori primari                          : BT.709
Caratteristiche trasferimento           : BT.709
Coefficienti matrici                    : BT.709

Audio #1
ID                                      : 2
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 3 o 53 min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 448 kb/s
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 kHz
Frame rate                              : 31,250 FPS (1536 SPF)
Profondità bit                          : 16 bit
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 747MiB (9%)
Titolo                                  : AC3.iTALiAN.5.1
Lingua                                  : Italiano
ServiceKind/String                      : Complete Main
Default                                 : Si
Forced                                  : No

Audio #2
ID                                      : 3
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 3 o 53 min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 448 kb/s
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 kHz
Frame rate                              : 31,250 FPS (1536 SPF)
Profondità bit                          : 16 bit
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 747MiB (9%)
Titolo                                  : AC3.eNGLiSH.5.1
Lingua                                  : Inglese
ServiceKind/String                      : Complete Main
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #1
ID                                      : 4
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 3 o 50 min
Bitrate                                 : 0 b/s
ElementCount                            : 21
Dimensione della traccia                : 1.019 Byte (0%)
Titolo                                  : iTALiAN [Forced]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : Si

Testo #2
ID                                      : 5
Formato                                 : PGS
Modo muxing                             : zlib
ID codec                                : S_HDMV/PGS
ID codec/Informazioni                   : Picture based subtitle format used on BDs/HD-DVDs
Durata                                  : 3 o 50 min
Bitrate                                 : 30,8 kb/s
ElementCount                            : 6036
Dimensione della traccia                : 50,8MiB (1%)
Titolo                                  : iTALiAN [Normal Caption]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #3
ID                                      : 6
Formato                                 : PGS
Modo muxing                             : zlib
ID codec                                : S_HDMV/PGS
ID codec/Informazioni                   : Picture based subtitle format used on BDs/HD-DVDs
Durata                                  : 3 o 50 min
Bitrate                                 : 32,2 kb/s
ElementCount                            : 6334
Dimensione della traccia                : 53,0MiB (1%)
Titolo                                  : iTALiAN [Non Udenti]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #4
ID                                      : 7
Formato                                 : PGS
Modo muxing                             : zlib
ID codec                                : S_HDMV/PGS
ID codec/Informazioni                   : Picture based subtitle format used on BDs/HD-DVDs
Durata                                  : 3 o 46 min
Bitrate                                 : 35,4 kb/s
ElementCount                            : 6292
Dimensione della traccia                : 57,3MiB (1%)
Titolo                                  : eNGLiSH [Hearing Impaired]
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No


trailer
[youtub]fZlXqrbbtgI[/youtube]

download

Nascosto: Si
Devi rispondere o ringraziare l’autore del messaggio per poter visualizzare la parte nascosta del testo

Sono amico di tutti, ma alle condizioni di nessuno!

Tags:
Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Dato che il precedente Canale è stato chiuso, iscriviti al nuovo Canale ufficiale delle Ombre su Youtube!
Su tale Canale verranno pubblicati documentari, guide e anteprime di giochi! Grazie.

Vai alla Playlist del Canale!



Torna a “Film HD 576dpi 720dpi & 1080dpi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

-->
Le Ombre della Rete 360° : Disclaimer