Cenerentola (1950) [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Animazione; Fiabesco; Musicale; Sentimentale

Sezione Anime & Manga...

Moderatori: halaska, Founder, DarkAngel, legolas

Regole del forum
Nelle voci che trattano di opere di finzione, come ad esempio un romanzo o un film, è utile riportare la trama, cioè un riassunto degli eventi raccontati, senza scendere troppo nei dettagli. Si ricorda che la trama non è l'unica parte fondamentale della voce e occorre dare spazio anche ad altre sezioni di approfondimento sull'opera come ad esempio un eventuale recensione (la genesi, il suo impatto culturale e così via).

L'obiettivo della trama è quello di aiutare il lettore a comprendere l'importanza degli eventi raccontati nell'opera o delle azioni compiute dai personaggi. Un'opera di finzione non è necessariamente enciclopedica esclusivamente per gli eventi che racconta: oltre a descriverne la trama, se si dispone di fonti da citare, è bene evidenziarne il significato e l'impatto esercitato sulla cultura e sulla società. La cosa vale per le opere di fiction esattamente come per tutti gli altri generi di voci.
Avatar utente
Founder
Amministratore
Amministratore
    unknown unknown
Ha ringraziato: 53 volte
É stato ringraziato: 3273 volte
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 2520
Età: 54
Contatta:
Italy

Cenerentola (1950) [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#1 » 06/01/2017, 22:14

Certificato Cenerentola (1950) [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Locandina
Immagine

Descrizione
Titolo originale: Cinderella
Paese di produzione: USA
Anno: 1950
Durata: 74' min.
Colore: Colore
Genere: Animazione; Fiabesco; Musicale; Sentimentale
Regia: Wilfred Jackson; Hamilton Luske; Clyde Geronimi
Soggetto: Charles Perrault
Sceneggiatura: Bill Peet, Ted Sears; Homer Brightman; Ken Anderson; Erdman Penner; Winston Hibler; Harry Reeves; Joe Rinaldi
Produttore: Walt Disney
Casa di produzione: Walt Disney Productions
Distribuzione (Italia): RKO Radio Pictures
Animatori: Eric Larson, Milt Kahl, Frank Thomas, John Lounsbery, Wolfgang Reitherman, Ward Kimball, Ollie Johnston, Marc Davis, Les Clark, Norman Ferguson, Don Lusk, Hugh Fraser, Fred Moore, Judge Whitaker, Marvin Woodward, George Nicholas, Phil Duncan, Hal King, Cliff Nordberg, Hal Ambro, Ken O'Brien
Montaggio: Donald Halliday
Effetti speciali: George Rowley, Joshua Meador, Jack Boyd, Ub Iwerks
Musiche: Paul J. Smith, Oliver Wallace
Tema musicale: "I sogni son desideri", di Mack David, Al Hoffman e Jerry Livingston
Scenografia: McLaren Stewart, Tom Codrick, Lance Nolley, Don Griffith, Kendall O'Connor, Hugh Hennesy, Charles Phillipi, Thor Putnam
Sfondi: Brice Mack, Ralph Hulett, Dick Anthony, Art Riley, Ray Huffine, Merle Cox, Thelma Witmer


Doppiatori
Doppiatori originali:
Ilene Woods: Cenerentola
Eleanor Audley: Lady Tremaine
Verna Felton: Fata Smemorina
Rhoda Williams: Genoveffa
James MacDonald: Tobia, Gas, Giac
Luis Van Rooten: Re, Granduca Monocolao
Don Barclay: Araldo
Lucille Bliss: Anastasia
Marion Darlington: Uccellini
Mike Douglas: Principe (canto)
June Foray: Lucifero
Betty Lou Gerson: Narratrice
Clint McCauley: Topo
Marni Nixon: Solista dei titoli
William Phipps: Principe (dialoghi)
Helen Seibert: Topolina 1
June Sullivan: Topolina 2
Lucille Williams: Perla

Doppiatori italiani del doppiaggio originale:
Giuliana Maroni: Cenerentola, Solista dei titoli
Tina Lattanzi: Lady Tremaine
Laura Carli: Fata Smemorina
Rosetta Calavetta: Genoveffa Tremaine
Paolo Fratini: Gas
Sergio Tedesco: Giac
Mario Besesti: Re
Stefano Sibaldi: Granduca Monocolao
Vinicio Sofia: Araldo
Wanda Tettoni: Anastasia Tremaine
Giuseppe Rinaldi: Principe
Giovanna Scotto: Narratrice

Ridoppiaggio (1967):
Fiorella Betti: Cenerentola (dialoghi)
Maria Cristina Brancucci: Cenerentola (canto), Solista dei titoli
Franca Dominici: Lady Tremaine
Lydia Simoneschi: Fata Smemorina
Renata Marini: Genoveffa
Pino Locchi: Gas
Vittorio Stagni: Giac
Carlo Romano: Re
Oreste Lionello: Granduca Monocolao
Gianfranco Bellini: Araldo
Flaminia Jandolo: Anastasia
Massimo Turci: Principe
Rita Savagnone: Narratrice


Screenshot
Immagine

Trama
Cenerentola è l'unica figlia di un aristocratico, la cui moglie muore improvvisamente. Anni dopo, l'uomo decide di risposarsi con Lady Tremaine, una fiera e sicura donna vedova con due figlie avute da un precedente matrimonio: Genoveffa e Anastasia. Dopo la morte del suo nuovo marito, Lady Tremaine e le sue figlie prendono in consegna la casa dell'uomo e cominciano ad abusare e maltrattare la bambina per gelosia, rendendola loro serva a tempo pieno e affibbiandogli il nomignolo di Cenerentola. Nonostante sia costretta in schiavitù nella sua stessa casa, la ragazza diventa una donna gentile e dolce e fa amicizia con gli animali che vivono nella stalla e molti dei topi e uccelli che vivono dentro e intorno alla sua casa. Al palazzo reale, il re è angosciato perché suo figlio non ha intenzione di sposarsi. Determinato ad avere dei nipotini prima di morire, organizza un ballo dedicato al principe con lo scopo di trovargli moglie, e ordina che ogni fanciulla in età da marito del regno vi partecipi. Quando l'invito al ballo arriva, Cenerentola manifesta fermamente l'intenzione di parteciparvi, dal momento che risponde ai requisiti. Lady Tremaine si dice d'accordo, con stupore delle figlie, a condizione che Cenerentola finisca le sue faccende e trovi qualcosa di adatto da indossare. Il piano della matrigna è di oberare di lavoro la ragazza, in modo che non abbia tempo di prepararsi un abito. Avvedutisi di questo i suoi amici animali sistemano un abito che apparteneva alla defunta madre di Cenerentola, impiegando anche parti di vestito gettate via da Genoveffa e Anastasia. Poco prima di partire, Lady Tremaine si complimenta con Cenerentola indicando velatamente le parti di vestito riutilizzate ed, adirate per l'apparente furto degli oggetti scartati, le sorellastre distruggono l'abito costringendo Cenerentola a rimanere a casa. Mentre Cenerentola è sul punto di rinunciare alle sue speranze e ai suoi sogni, la sua madrina, la Fata Smemorina, appare e dona alla fanciulla un bellissimo vestito con scarpette di cristallo, e trasforma una zucca e vari animali in una carrozza con i cavalli, un cocchiere e un valletto. Cenerentola parte per il ballo dopo che la madrina l'ha avvertita che l'incantesimo si romperà allo scoccare della mezzanotte. Al ballo, il principe riceve annoiato ogni ragazza, finché non vede Cenerentola. I due si invaghiscono l'uno dell'altra e ballano da soli per tutto il parco del castello fino a quando l'orologio inizia a suonare la mezzanotte. Cenerentola, ignara che il ragazzo che l'ha conquistata è il principe in persona, fugge verso la sua carrozza e lontano dal castello, perdendo inavvertitamente una delle sue scarpette di cristallo. Il mattino seguente il re, inizialmente felice per aver trovato una compagna al figlio, alla notizia della fuga della stessa ordina adirato che il Granduca Monocolao vada personalmente in ogni casa del regno per far provare ad ogni fanciulla la scarpetta persa, in modo da individuare la ragazza misteriosa. Quando questa notizia raggiunge la casa di Cenerentola, questa capisce con sgomento che il giovane della sera prima era nient'altri che il principe, ed inizia a canticchiare sognante la canzone del ballo al palazzo preparandosi per l'arrivo del Granduca. Dopo aver intuito che Cenerentola è proprio la ragazza che ha ballato con il principe, Lady Tremaine la chiude a chiave nella sua camera da letto in modo da impedirle di provare la scarpetta. Una volta giunto il Granduca, mentre questo è in casa e fa provare senza successo la scarpina ad Anastasia e Genoveffa, gli amici animali di Cenerentola recuperano la chiave della stanza dove è rinchiusa e la liberano. La ragazza sopraggiunge un attimo prima che Monocolao se ne vada, e chiede di provare la scarpetta, ma Lady Tremaine fa inciampare il valletto: la scarpina si frantuma ma Cenerentola, con grande orrore della matrigna e sollievo del Granduca, mostra l'altra scarpetta identica alla prima. La scarpetta scivola perfettamente sul piede della ragazza, dimostrandone l'identità. Poco dopo, Cenerentola e il principe celebrano il loro matrimonio, circondati dai coriandoli gettati dal re, dal Granduca e dai topi.

Recensione
In una fresca e vivace versione animata, Cenerentola è un personaggio che maschera meravigliosamente la sua età. Il riferimento non è semplicemente a questo lungometraggio del 1950 firmato Walt Disney, ma ad una tradizione antichissima che affonda le sue origini nella fiaba cinese di Ye Xian e nel mito dell'etera Rodopi. Si potrebbe dire, con un paragone filologico, che Cinderella sta alla tradizione come la recensione pisistratea ai poemi omerici. In parole povere, come l'Iliade e l'Odissea, la fiaba della Disney è l'elegante sintesi di un insieme di motivi e culture diverse, di una storia più volte riedita secondo le ideologie e le sensibilità più disparate. Ma, essendo destinata specialmente al giovanissimo pubblico dei cartoni, gli autori l'hanno resa aderente alla sobria versione di Perrault, più puritana e priva degli eccessi narrati altrove, come le mutilazioni inferte alle infide sorellastre nel racconto dei "macellai" Grimm, o l'omicidio compiuto dalla fragile Zezolla, l'eroina di Basile. Tuttavia, anche la componente grottesca è assimilata e rielaborata dal film, come suggerisce il fosco tratteggio di alcuni personaggi noir, primo fra tutti la tenebrosa Lady Tremaine, incarnazione antropomorfa del Male, che trova la sua caratterizzazione più inquietante in Lucifero (nomen omen), il gatto che opera ai danni della protagonista non per le ragioni della sua padrona, ma obbedendo all'istinto della sua natura animale. Se la costruzione dei "cattivi" costituisce un notevole punto di forza che carica la storia di una drammaticità insolita per un cartone, la debolezza dei personaggi principali si fa sentire in modo allarmante a partire dall'eroina, che esaspera il ruolo tipicamente gotico dell'innocente perseguitata, con tutto l'apparato di sdolcinatezze proprie del genere, per arrivare al Principe, un fantoccio inetto e incolore il cui anonimato la dice lunga sulla sua utilità esclusivamente simbolica nell'economia della narrazione. Decisamente riuscita invece la galleria di personaggi minori, delineati con garbo e deliziosa ironia, tra cui spiccano il Re e l'impareggiabile granduca Monocolao. Un discorso a parte meritano gli animali che, pur integrandosi nella vicenda degli umani, costituiscono di fatto un universo parallelo. Oltre al già menzionato Lucifero, è bene ricordare almeno la sua nemesi, il cane Tobia, che riassume in sé lo stesso dramma di Cenerentola e il cui riscatto, risolutivo sul piano diegetico, anticipa quello della protagonista. Ma tratto indiscutibile di Cinderella è la sua straordinaria capacità di imprimersi nell'immaginario, di farsi espressione incondizionata dei sogni e dei desideri più comuni. E se il finale è consolatorio, lo è per indurre lo spettatore giovane (e meno giovane) a non smettere di sognare, comunicando un'idea di necessità che nel bene e nel male caratterizza tutte le umane vicende e richiamando, in questo senso, le parole conclusive della fiaba di Basile, secondo cui "pazzo è chi contrasta co le stelle".

Codifica
Formato video: 968x720
Codec: MkV
Codec Audio: AC3 / 6 Canali
Dimensione: 1,95 Gb
Lingua: iTALiAN + eNGLiSH
Sottotitoli: iTALiAN + eNGLiSH + Forzati iTALiAN


Avinaptic

Codice: [Seleziona tutto] [Espandi/Collassa] [Scarica Contenuto] [Apri link(s) in JDownloader]

Generale
ID univoco                              : 192168609249353522235195995049842752220 (0x909253F0C297AA918AF6B0931FA8BADC)
Nome completo                           : ...\Cenerentola.1950.BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA.mkv
Formato                                 : Matroska
Versione formato                        : Version 4 / Version 2
Dimensione                              : 1,95 GiB
Durata                                  : 1o 14min
Bitrate totale                          : 3.753 Kbps
Film                                    : Cenerentola.1950.BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA.OmBrE.CrEw
Data codifica                           : UTC 2016-06-11 14:39:23
Creato con                              : mkvmerge v9.2.0 ('Photograph') 64bit
Compressore                             : libebml v1.3.3 + libmatroska v1.4.4

Video
ID                                      : 1
Formato                                 : AVC
Formato/Informazioni                    : Advanced Video Codec
Profilo formato                         : High@L4.1
Impostazioni formato, CABAC             : Si
Impostazioni formato, ReFrames          : 2 frame
ID codec                                : V_MPEG4/ISO/AVC
Durata                                  : 1o 14min
Bitrate                                 : 2.855 Kbps
Larghezza                               : 968 pixel
Altezza                                 : 720 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione        : 4:3
Modalità frame rate                     : Costante
Frame rate                              : 23,976 (24000/1001) fps
Spazio colore                           : YUV
Croma subsampling                       : 4:2:0
Profondità bit                          : 8 bit
Tipo scansione                          : Progressivo
Bit/(pixel*frame)                       : 0.171
Dimensione della traccia                : 1,49 GiB (76%)
Titolo                                  : Cenerentola.1950.BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA.OmBrE.CrEw
Compressore                             : x264 core 142
Impostazioni compressione               : cabac=1 / ref=1 / deblock=1:-1:-1 / analyse=0x3:0 / me=hex / subme=5 / psy=0 / mixed_ref=0 / me_range=16 / chroma_me=1 / trellis=0 / 8x8dct=1 / cqm=0 / deadzone=21,11 / fast_pskip=0 / chroma_qp_offset=0 / threads=4 / lookahead_threads=1 / sliced_threads=0 / nr=0 / decimate=1 / interlaced=0 / bluray_compat=0 / constrained_intra=0 / bframes=2 / b_pyramid=0 / b_adapt=1 / b_bias=0 / direct=1 / weightb=0 / open_gop=0 / weightp=0 / keyint=24 / keyint_min=13 / scenecut=40 / intra_refresh=0 / rc=2pass / mbtree=0 / bitrate=2855 / ratetol=1.0 / qcomp=0.60 / qpmin=0 / qpmax=69 / qpstep=4 / cplxblur=20.0 / qblur=0.5 / ip_ratio=1.40 / pb_ratio=1.30 / aq=1:1.00
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : Si
Forced                                  : No
colour_range                            : Limited
Colori primari                          : BT.709
Caratteristiche trasferimento           : BT.709
Coefficienti matrici                    : BT.709

Audio #1
ID                                      : 2
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 1o 14min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 448 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Frame rate                              : 31,250 fps (1536 spf)
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 239MiB (12%)
Titolo                                  : AC3.iTALiAN.5.1
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : No

Audio #2
ID                                      : 3
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 1o 14min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 448 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Frame rate                              : 31,250 fps (1536 spf)
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 239MiB (12%)
Titolo                                  : AC3.eNGLiSH.5.1
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #1
ID                                      : 4
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 1o 14min
Bitrate                                 : 0 bps
Count of elements                       : 5
Dimensione della traccia                : 110 Byte (0%)
Titolo                                  : iTALiAN [Forced]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : Si

Testo #2
ID                                      : 5
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 1o 14min
Bitrate                                 : 51 bps
Count of elements                       : 918
Dimensione della traccia                : 27,8 KiB (0%)
Titolo                                  : iTALiAN [Normal Caption]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #3
ID                                      : 6
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 1o 13min
Bitrate                                 : 49 bps
Count of elements                       : 967
Dimensione della traccia                : 26,8 KiB (0%)
Titolo                                  : eNGLiSH [Normal Caption]
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No


Youtubevideo


Link al Video su youtube (il link verrà aperto in una finestra o Tab del Browser)


Consiglioscarico

Download

Nascosto: Si
Devi rispondere o ringraziare l’autore del messaggio per poter visualizzare la parte nascosta del testo

Sono amico di tutti, ma alle condizioni di nessuno!

Tags:
Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Dato che il precedente Canale è stato chiuso, iscriviti al nuovo Canale ufficiale delle Ombre su Youtube!
Su tale Canale verranno pubblicati documentari, guide e anteprime di giochi! Grazie.

Vai alla Playlist del Canale!



Avatar utente
pottini
Utente Registrato
Utente Registrato
    Windows 10 Firefox
Sesso: Femmina - Femmina
Messaggi: 180
Italy

Re: Cenerentola (1950) [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#2 » 28/12/2019, 11:32

grazie mille! :hohoho:

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Torna a “Anime & Manga HD 576p & 720p”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

-->
Le Ombre della Rete 360° : Disclaimer