LEGGETEMI PRIMA DI CHIUDERMI!!
Lo spirito delle regole non è limitare la libertà di pensiero di chi vi partecipa ma è finalizzato alla tutela dei temi trattati e soprattutto alla tutela dei partecipanti. "Nel forum non censuriamo i pensieri, ma censuriamo i modi con cui questi si esprimono" leggete attentamente questa pagina ed anche questa pagina. La conoscenza ed il rispetto di queste semplici regole sono fondamentali per il buon funzionamento di questo forum.
Founder

Titanic (1997) 7,42 Gb [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Storico; Drammatico; Catastrofico; Epico; Sentimentale

Qui trovi il meglio (o quasi) su qualsiasi genere di film esclusivamente in HD disponibile per il download (scarico), il tutto gratuitamente e in qualità da 576p, 720p e/o 1.080p.

Moderatori: Founder, DarkAngel, legolas, halaska


Laura Morelli - Il ritratto notturno (2021) Ashley Audrain - La spinta (2021) S.J. Watson - L'ultima scena (2021) Anne Blankman - Blackbird. I colori del cielo (2021) Roberto Cimpanelli - La pazienza del diavolo (2021) Adam Foulds - Ai margini del sogno (2021) Toshikazu Kawaguchi - Basta un caffè per essere felici (2021) Raven Leilani - Chiaroscuro (2021) Gloria Goldreich - I bambini di Parigi (2021) Holly Black - La regina del nulla (2021) Riccardo Calimani - Il mercante di Venezia (2021) Giulio Mozzi - Le ripetizioni (2021) Aharon Appelfeld - L'immortale Bartfuss (2021) Roberto Fabbri - L'imperatore di Roma (2021) Ilaria Tuti - Luce della notte (2021) Paulette Jiles - Notizie dal mondo (2021) Letizia Triches - Omicidio a regola d'arte (2021) Matias Faldbakken - Siamo cinque (2021) Sarah Knight - 'sta ca**o di ansia! (2021) Giorgio Bastonini - Uno strano pubblico ministero (2021) The Wretched (2019).avi BDRiP XviD AC3 - iTA The Wretched (2019).mkv BluRay 720p DTS-HD MA iTA AC3 iTA-ENG x264 The Wretched (2019).mkv BluRay 1080p DTS-HD MA/AC3 iTA-ENG x264 Outside The Wire (2021).avi WEBRiP XviD AC3 - iTA Ava (2020).avi BDRiP XviD AC3 - iTA The Bad Seed (2018).avi WEBRiP XviD AC3 - iTA Funhouse (2019).avi WEBRiP XviD AC3 - iTA Petit Paysan - Un Eroe Singolare (2017).avi BDRiP XviD AC3 - iTA Narciso E Boccadoro (2020).avi BDRiP XviD AC3 - iTA Miss Marx (2020).avi DVDRiP XviD AC3 - iTA Cani E Gatti 3 - Zampe Unite (2020).avi BDRiP XviD AC3 - iTA Exit Plan (2019).avi BDRiP XviD AC3 - iTA The Great War (2019).avi BDRiP XviD AC3 - iTA Capone (2020).mkv BluRay 720p DTS-HD MA iTA AC3 iTA-ENG x264 Capone (2020).mkv BluRay 1080p DTS-HD MA/AC3 iTA-ENG x264 PadreNostro (2020).avi WEBRiP XviD AC3 - iTA Undine - Un Amore Per Sempre (2020).avi BDRiP XviD AC3 - iTA Il Giorno Sbagliato (2020).mkv BluRay 720p DTS-HD MA iTA AC3 iTA-ENG x264 Il Giorno Sbagliato (2020).mkv BluRay 1080p DTS-HD MA/AC3 iTA-ENG x264 Sul Più Bello (2020).avi WEBRiP XviD AC3 - iTA PC Professionale N.358 - Gennaio 2021 l'Espresso N.2 - 3 Gennaio 2021 Gambero Rosso Italia - Gennaio 2021 Gardenia - Gennaio 2021 Conoscere la Storia Speciale - Vivere al tempo degli Egizi N.10 - Ottobre / Novembre 2020 Bell'Italia - Gennaio 2021 Bell'Italia Monografici - Sardegna 2020 Chi N.1 - 30 Dicembre 2020 Airone - Gennaio 2021 Pollice Verde - Gennaio 2021 Bell'Europa - Dicembre 2020 For Men Magazine - Gennaio 2021 For Men Magazine - Dicembre 2020 in Viaggio - Dicembre 2020 Giallo N.52 - 30 Dicembre 2020 il Salvagente - Gennaio 2021 Archeologia Viva - Gennaio-Febbraio 2021 Cucina Moderna - Gennaio 2021 Cucina Naturale - Gennaio 2021 Eurosat N.325 - Dicembre 2020
Posizionarsi con il mouse sulle immagini per scorrerle. Cliccare sulla copertina interessata per andare all'articolo...
Regole del forum
Nelle voci che trattano di opere di finzione, come ad esempio un romanzo o un film, è utile riportare la trama, cioè un riassunto degli eventi raccontati, senza scendere troppo nei dettagli. Si ricorda che la trama non è l'unica parte fondamentale della voce e occorre dare spazio anche ad altre sezioni di approfondimento sull'opera come ad esempio un eventuale recensione (la genesi, il suo impatto culturale e così via).

L'obiettivo della trama è quello di aiutare il lettore a comprendere l'importanza degli eventi raccontati nell'opera o delle azioni compiute dai personaggi. Un'opera di finzione non è necessariamente enciclopedica esclusivamente per gli eventi che racconta: oltre a descriverne la trama, se si dispone di fonti da citare, è bene evidenziarne il significato e l'impatto esercitato sulla cultura e sulla società. La cosa vale per le opere di fiction esattamente come per tutti gli altri generi di voci.
Avatar utente
Founder
Amministratore
Amministratore
    unknown unknown
Ha ringraziato: 56 volte
É stato ringraziato: 3346 volte
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 2541
Età: 54
Contatta:
Italy

Titanic (1997) 7,42 Gb [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#1 » 27/10/2016, 0:48

Certificato Titanic (1997) 7,42 Gb [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Locandina
Immagine

Descrizione
Titolo originale: Titanic
Paese di produzione: Stati Uniti
Anno: 1997
Durata: 194' min.
Genere: Storico; Drammatico; Catastrofico; Epico; Sentimentale
Regia: James Cameron
Soggetto: James Cameron
Sceneggiatura: James Cameron
Produttore: James Cameron, Jon Landau
Produttore esecutivo: Pamela Easley, Al Giddings, Grant Hill, Rae Sanchini
Casa di produzione: 20th Century Fox, Paramount Pictures, Lightstorm Entertainment
Distribuzione (Italia): 20th Century Fox
Fotografia: Russell Carpenter
Montaggio: Conrad Buff, James Cameron, Richard A. Harris
Effetti speciali: Robert Legato, Mark A. Lasoff, Thomas L. Fisher e Michael Kanfer, John Bruno, Craig Barron, Mat Beck, Industrial Light & Magic, Digital Domain, 4-Ward Productions, Banned from the Ranch Entertainment, CIS Hollywood, Cinesine, Digiscope, Donald Pennington Inc., Hammerhead Productions, Light Matters Inc., Matte World Digital, POP Film, Pacific Title Digital, Perpetual Motion Pictures, Title House, Video Image, Anatomorphex, Blue Sky/VIFX, Digikore VFX, Pixel Envy, The Post Group, Rainmaker Digital Pictures, Vision Crew Unlimited
Musiche: James Horner
Scenografia: Peter Lamont


Screenshot
Immagine

Cast
Leonardo DiCaprio: Jack Dawson
Kate Winslet: Rose De Witt Bukater Dawson Calvert
Billy Zane: Caledon "Cal" Hockley
Gloria Stuart: Rose De Witt Bukater Dawson Clavert da vecchia
Frances Fisher: Ruth DeWitt Bukater
Kathy Bates: Margaret "Molly" Brown
Victor Garber: Thomas Andrews
Bernard Hill: Cap. Edward Smith
Jonathan Hyde: Joseph Bruce Ismay
David Warner: Spicer Lovejoy
Danny Nucci: Fabrizio De Rossi
Jason Barry: Tommy Ryan
Bill Paxton: Brock Lovett
Suzy Amis: Lizzy Calvert
Lewis Abernathy: Lewis Bodine
Nicholas Cascone: Bobby Buell
Anatoly M. Sagalevitch: Anatoly Milkailavich
Mark Lindsay Chapman: Capo uff. Henry T. Wilde


Trama
«Il cuore di una donna è un profondo oceano di segreti. Ma ora sapete che c'era un uomo di nome Jack Dawson, e che lui mi ha salvato, in tutti i modi in cui una persona può essere salvata. Non ho nemmeno una sua foto... non ho niente di lui, vive solo nei miei ricordi.»
(Rose, da anziana, svela la sua storia con Jack)

Atlantico del nord, 1996. Il cacciatore di tesori Brock Lovett e la sua squadra "Alvin" esplorano nell'oceano il relitto del transatlantico RMS Titanic alla ricerca di una collana di diamanti conosciuta come "Cuore dell'Oceano", che dovrebbe trovarsi nella cassaforte di un ex-uomo d’affari americano, Caledon Hockley. Recuperata la cassaforte, la squadra non vi trova il gioiello ma un ritratto di una ragazza nuda con indosso la collana, con la data del 14 aprile 1912, notte nella quale il Titanic affondò collidendo con un iceberg. Venuta a conoscenza dal telegiornale del ritrovamento del disegno, Rose Dawson vedova Calvert, un'anziana donna statunitense di 101 anni sopravvissuta al naufragio, contatta Lovett e dichiara di essere la giovane ragazza ritratta nel disegno e, insieme alla nipote Lizzy, si reca a bordo della nave di quest'ultimo, iniziando a raccontare il suo viaggio sul Titanic e rivelando di non essere Rose Dawson, ma Rose De Witt Bukater, una passeggera britannica ritenuta morta nell'affondamento. Il racconto inizia. Nel 1912 la diciassettenne passeggera di prima classe, la nobile inglese Rose De Witt Bukater, sale a bordo del transatlantico britannico Titanic a Southampton, per sposarsi in America con il fidanzato Caledon "Cal" Hockley, ricco uomo d'affari e magnate dell'acciaio di Pittsburgh, che però lei non ama. Ma Ruth, la madre di Rose che sale con lei sulla nave, a dispetto dei sentimenti della ragazza, la costringe a sposarlo, poiché il matrimonio risolverebbe i segreti problemi finanziari dei De Witt Bukater, iniziati dalla morte del padre di Rose. Una sera Rose, disgustata dal pensiero di una vita infelice con Cal, pensa di suicidarsi saltando dalla poppa della nave ma viene fermata da Jack Dawson, un artista squattrinato imbarcatosi sul Titanic con dei biglietti vinti ad una partita di poker a Southampton. Il giovane, orfano sin da bambino, sta tornando in patria, nel Wisconsin, insieme al suo amico italo-americano Fabrizio De Rossi. Convinta da Jack a non buttarsi in mare, Rose, nel risalire la ringhiera, scivola venendo prontamente salvata da Jack prima di finire in acqua. Ma dopo che è risalita sulla poppa, scivola e Jack cade a terra sopra di lei, così due vedette, George Hogg e Archie Jewell, accorrono pensando che Jack abbia aggredito la ragazza. Rose, non intendendo rivelare a Cal il suo intento di suicidio, gli racconta di essere scivolata mentre si stava sporgendo dal parapetto per vedere le eliche del transatlantico, e oltretutto deve la vita a Jack, che l'ha salvata dalla caduta; come ricompensa Cal invita Jack a cena la sera seguente e, mentre i due giovani sembrano sviluppare una timida amicizia, Cal e Ruth guardano con diffidenza il giovane Jack di classe inferiore. Dopo la cena in prima classe, dove Jack conosce molte persone ricche ed importanti, Rose partecipa ad una festa in terza classe invitata da Jack, ma mentre i due ballano insieme con Fabrizio, vengono notati dalla guardia del corpo di Cal, Lovejoy. Rose, rimproverata dalla madre, decide di tenere lontano Jack. Ma poi, vedendo che la sua vita da nobile raffinata non ha senso, specie dopo aver visto una bambina educata come lei alla rigida maniera, decide di ribellarsi alla madre e al fidanzato, che oltretutto le usa pure la violenza addosso. Così, a dispetto del divieto di Cal e Ruth di rivedere Jack, Rose comprende di essersi innamorata di lui e lo incontra a prua della nave ed i due, salendo liberi ed esposti al vento sul bordo del mezzo, si baciano durante quello che si rivelerà essere l'ultimo tramonto sul Titanic. Rose chiede a Jack di essere ritratta nuda indossando solo il Cuore dell'Oceano, regalo di fidanzamento di Cal e Jack la dipinge su un foglio, che verrà datato e messo nella cassaforte di Cal per essere conservato ben 84 anni (fino a inizio film), e lei, poiché era sua intenzione, dà al suo amato molte sterline, lasciandolo felice, anche se lui dice che non l'ha dipinta per i soldi, ma per amore, dimostrandosi buono di cuore rispetto a Cal. Ma i due, scoperti da Lovejoy, fuggono e, giungendo nella stiva, fanno l'amore all'interno di un'automobile, per poi scappare nuovamente dalle guardie che li stavano cercando. Trovandosi sul ponte di prua assistono alla collisione della nave con un grosso iceberg ed ascoltano per caso gli ufficiali Boxhall e Pitman e gli ingegneri di bordo, che parlano dell'estrema gravità della situazione e decidono quindi di avvertire sua madre e Cal. Mentre la nave inizia ad affondare Cal trova nella sua cassaforte il disegno di Jack ed un beffardo biglietto di Rose assieme alla collana; infuriato, per liberarsi di Dawson, ordina a Lovejoy di infilare di nascosto la collana di diamanti nella tasca del cappotto di Jack, il quale, accusato di furto, è arrestato, portato nell'ufficio del capitano d’armi e ammanettato ad un tubo, mentre Cal, soddisfatto, si rimette in tasca la collana. All'esterno sono già iniziate le manovre di emergenza, in quanto la nave sta imbarcando acqua e non può restare a galla con più di cinque compartimenti stagni allagati, pertanto, il Titanic è destinato ad affondare. Le scialuppe cominciano ad essere calate in mare, i passeggeri devono indossare il salvagente ed è stato inviato un SOS al Carpathia, la più vicina nave in viaggio da quelle parti, in modo che venga a soccorrerli. Ma, per ordine del capitano Smith, vengono fatti salire solo donne e bambini sulle barche, più tardi gli uomini (quando la nave sarà già affondata), i quali ovviamente non accettano questo. Intanto Rose, che non crede nella colpevolezza di Jack, si ribella a Cal, persino sputandogli in faccia, per poi abbandonare la madre che nel frattempo si era messa al sicuro su una scialuppa, pretendendo arrogantemente che salissero solo quelli di prima classe. Ruth, che fino a quel momento prendeva il naufragio come un gioco, capisce ora che è un'emergenza e, non rivedendo mai più sua figlia, si pente di ciò che ha fatto, ora che salirà sulla scialuppa da sola e dovrà cadere in povertà, senza il matrimonio di Rose. Ma Cal, invece, resta a bordo per riprendersela. Rose raggiunge Jack e, dopo molte difficoltà, riesce a liberare il suo amato appena in tempo, poiché l'acqua stava invadendo tutte le cabine del piano. Jack e Rose, non senza difficoltà, raggiungono il ponte dove incontrano Cal e questi persuade Rose ad imbarcarsi su un'altra scialuppa, affermando di aver già prenotato una barca dall'altra parte della nave per la salvezza sua e di Jack: aveva corrotto un marinaio, il primo ufficiale Murdoch. Ma, dopo l'imbarco di Rose, Cal rivela a Jack che gli accordi presi per la barca sono validi soltanto per lui stesso, non per il giovane Dawson. Mentre la scialuppa sulla quale si trova Rose viene calata, lei, non potendo permettere che il suo amato Jack vada con Cal (che lo può uccidere), salta dalla barca e torna a bordo del Titanic per riunirsi a lui, baciandolo. Ma Cal, capendo di aver perso Rose, infuriato, prende la pistola di Lovejoy (che quest'ultimo usa, in quanto poliziotto di scorta) ed insegue i due, sparandogli contro per ucciderli, fino ad arrivare alla sala da pranzo di prima classe, che si va allagando, non permettendo a Hockley di proseguire. Dopo aver esaurito le munizioni senza essere riuscito a colpirli, Cal capisce di aver dato, senza accorgersene, il suo cappotto con la collana in tasca a Rose, prima che salisse sulla scialuppa, e rimane ancora più infuriato. Essendo la situazione del Titanic ormai disperata, Hockley, tornato sul ponte, s'imbarca su una scialuppa prendendo in braccio una bambina orfana e sostenendo di essere il padre ed unico parente, in modo da salvarsi, mentre Lovejoy muore durante l'affondamento, come il capitano della nave, Smith, e il primo costruttore di essa, Andrews. Tommy, un amico di Jack incontrato durante il viaggio, viene ucciso dal primo ufficiale Murdoch, il quale brandiva una pistola nel tentativo di mantenere l'ordine tra gli uomini ribelli. Allora Murdoch, dispiaciuto e pentitosi subito dopo, si suicida, buttando all'aria i dollari di Cal. Fabrizio prende il salvagente di Tommy per salvarsi su una barca, ma muore venendo schiacciato da un fumaiolo precipitato in avanti. Jack e Rose si ritrovano quindi da soli e tornano sul ponte superiore, ma ormai tutte le scialuppe sono partite ed i passeggeri rimasti sulla nave cadono in mare mentre la poppa della nave, che nel frattempo si è spezzata in due tronconi, s'innalza a picco sull'acqua. Rose e Jack scavalcano il parapetto in cima alla poppa, trattenendo il respiro, non appena la nave si inabissa nelle gelide acque. Una volta in mare Jack aiuta la ragazza a mettersi in salvo dal freddo, su una porta riemersa a galla, che tuttavia può reggere il peso di una sola persona, così Jack decide di sacrificarsi per la sua amata, facendola mettere sulla testiera della porta e rimanendo lui in acqua. Oramai sfinito dal freddo e consapevole della sua futura morte, Jack fa sì che Rose gli prometta di non arrendersi, di avere una vita ricca di avventure e di morire anziana fra moltissimi anni al caldo del suo letto e non in quelle acque gelide. Contemporaneamente, il quinto ufficiale Lowe, al comando di una scialuppa, va alla ricerca di superstiti, ma è troppo tardi per Jack, che ormai è morto per ipotermia, mentre Rose sopravvive sulla porta e viene tratta in salvo sulla barca insieme ad altri sei sopravvissuti che, una volta unitisi agli altri 700 che erano già saliti sulle scialuppe, vengono fatti salire a bordo della nave Carpathia. La ragazza, che durante il viaggio si nasconde a Cal ed alla madre, all'arrivo a New York, proprio mentre è in vista della Statua della Libertà, scopre di avere in tasca il Cuore dell'Oceano e, una volta sbarcata, per non essere ritrovata da parenti inglesi, nasconde la sua vera identità, sostenendo di chiamarsi Rose Dawson, usando per amore il cognome di Jack: con esso sarà conosciuta d'ora in poi in America, senza più rivedere sua madre (tornata a Londra) e sposando James Calvert, un sindaco americano, oltre a svolgere la carriera di attrice. Al termine del suo racconto, Rose anziana parla anche del destino di Cal Hockley: sbarcato a New York, Cal si sposerà senza avere figli ed erediterà la sua fortuna dell'acciaio, ma tempo dopo si suiciderà dopo aver perso ogni avere nel crollo di Wall Street del 1929. Finendo di dire tutti i dettagli sugli anni passati, quella sera Rose anziana si reca sulla poppa della nave di Lovett e lì, estratto il Cuore dell'Oceano, rimasto in suo possesso fin dal giorno del naufragio, lo getta in mare, pensando di darlo a Jack in Paradiso, dato che il suo cadavere giace in mare da anni. Nella scena successiva si vede Rose nel suo letto, circondata da tutte le sue foto che testimoniano di come abbia vissuto una vita avventurosa ispirandosi a Jack, avendo figli e poi nipoti, e qui, mentre è sdraiata sul materasso, parte la scena finale, in cui Rose, di nuovo giovane e sotto forma di angelo, si ritrova in Paradiso rappresentato appunto come il Titanic stesso, raggiunge Jack sulla grande scalinata del salone di prima classe. I due si baciano circondati dalle anime dei naufraghi morti che applaudono. Rose quindi muore nel sonno raggiungendo Jack.


Recensione
Ogni film di James Cameron è un viaggio e insieme un processo di apprendimento. Una 'traversata' che coniuga spettacolarità, azione, emozione e precipitazione struggente. Del movimento, inteso come atto ma soprattutto come attitudine mentale e disposizione dello spirito, Titanic è l'esempio più compiuto, che sposta acqua, corpi e intelligenze, che eleva due adolescenti sopra o sotto il livello a cui vivono gli altri, superando i divieti del censo e della cultura edoardiana. Film smisurato nel budget, nell'ispirazione kolossale, nella generosità sentimentale, nella costruzione di un universo fantastico che rievoca la realtà ma il cui senso eccede i limiti materiali, Titanic 'riprende' il mare. Quindici anni e undici Oscar dopo, il capolavoro abissale di Cameron torna in sala convertito alla tridimensionalità. Virtuoso della tecnologia 3D e creatore di un reale cinematografico più grande del reale, Cameron intuisce le possibilità del suo 'giocattolo' e rilancia, gettando il cuore, quello dell'Oceano e quello di tenebra, oltre l'ostacolo e giù giù fino alle radici del (suo) cinema. Accresce la 'profondità' dell'abisso in cui affonda a picco in verticale il transatlantico e approfondisce quella della superficie su cui scivola fluente in orizzontale, articolando le due 'rotte' con estrema fluidità. Espandendo la portata emozionale delle immagini e del narrato, già smisuratamente dilatato rispetto alle esigenze drammaturgiche del catastrofico, l'autore ritorna sulla prua con Jack e Rose, estremisti dell'amore capaci di azzardi imprevedibili che li spingono oltre, oltre l'universo limitato della nave, oltre i muri, le porte e i cancelli che separano due umanità. Umanità che il naufragio, ad opera di una natura imperturbabile, ingoia, annega e 'pacifica' dentro una tragedia consumata sullo schermo in tempo reale. Una disgrazia che, a dispetto delle sue dimensioni, Cameron descrive intimamente, scovando negli ambienti della nave, sui ponti, nelle cabine, lungo i corridoi la morte singola, isolata, rassegnata, disperata, consapevole. Quella del capitano davanti al timone, quella del magnate americano rincuorata dal brandy, quella di una madre e i suoi bambini dentro una favola, quella di un'orchestra afferrata al proprio strumento. (Ri)colorando i toni prometeici della macchina dei sogni della White Star Line, proiezione di potenza e insieme di fallimento, il regista fa riemergere dal profondo le immagini depositate negli occhi degli spettatori e in quelli di Rose, che in dissolvenza ritrova quelli di Jack. Eroe romantico che viaggia in basso ma guarda in alto Rose sulle tavole del ponte di coperta, conquistandola a passo di danza e a colpi di candore, trascinandola nel 'mare' della vita e amandola per sempre nella sospensione ovattata dell'oceano.

Codifica
Formato video: 1.280x544
Codec: MkV
Codec Audio: AC3 / 6 Canali
Dimensione: 7,42 Gb
Lingua: iTALiAN + eNGLISH
Sottotitoli: iTALiAN + eNGLISH + Forzati iTALiAN


Avinaptic

Codice: [Seleziona tutto] [Espandi/Collassa] [Scarica Contenuto] [Apri link(s) in JDownloader]

Generale
ID univoco                              : 193859562942966784895079682380272344781 (0x91D7FE64F1697D548870DD6D99999ECD)
Nome completo                           : ...\Titanic.1997.BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA.mkv
Formato                                 : Matroska
Versione formato                        : Version 4 / Version 2
Dimensione                              : 7,42 GiB
Durata                                  : 3o 14min
Bitrate totale                          : 5.451 Kbps
Film                                    : Titanic.1997.BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA
Data codifica                           : UTC 2015-10-17 19:35:19
Creato con                              : mkvmerge v8.5.0 ('Vanishing Act') 64bit
Compressore                             : libebml v1.3.1 + libmatroska v1.4.2
Attachements                            : leombre_della_rete.jpg
DURATION                                : 03:12:50.267000000
NUMBER_OF_FRAMES                        : 2030
NUMBER_OF_BYTES                         : 67094
_STATISTICS_WRITING_APP                 : mkvmerge v8.5.0 ('Vanishing Act') 64bit
_STATISTICS_WRITING_DATE_UTC            : 2015-10-17 19:35:19
_STATISTICS_TAGS                        : BPS DURATION NUMBER_OF_FRAMES NUMBER_OF_BYTES

Video
ID                                      : 1
Formato                                 : AVC
Formato/Informazioni                    : Advanced Video Codec
Profilo formato                         : High@L4.1
Impostazioni formato, CABAC             : Si
Impostazioni formato, ReFrames          : 6 frame
ID codec                                : V_MPEG4/ISO/AVC
Durata                                  : 3o 14min
Bitrate                                 : 4.170 Kbps
Larghezza                               : 1.280 pixel
Altezza                                 : 544 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione        : 2,35:1
Modalità frame rate                     : Costante
Frame rate                              : 23,976 fps
Spazio colore                           : YUV
Croma subsampling                       : 4:2:0
Profondità bit                          : 8 bit
Tipo scansione                          : Progressivo
Bit/(pixel*frame)                       : 0.250
Dimensione della traccia                : 5,53 GiB (75%)
Titolo                                  : Titanic.1997.BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA
Compressore                             : x264 core 148 r2597 e86f3a1
Impostazioni compressione               : cabac=1 / ref=7 / deblock=1:-1:-1 / analyse=0x3:0x113 / me=umh / subme=7 / psy=1 / psy_rd=1.00:0.15 / mixed_ref=1 / me_range=16 / chroma_me=1 / trellis=1 / 8x8dct=1 / cqm=0 / deadzone=21,11 / fast_pskip=1 / chroma_qp_offset=-3 / threads=4 / lookahead_threads=1 / sliced_threads=0 / nr=0 / decimate=1 / interlaced=0 / bluray_compat=0 / constrained_intra=0 / bframes=5 / b_pyramid=1 / b_adapt=2 / b_bias=0 / direct=3 / weightb=1 / open_gop=0 / weightp=2 / keyint=240 / keyint_min=23 / scenecut=40 / intra_refresh=0 / rc_lookahead=50 / rc=2pass / mbtree=1 / bitrate=4170 / ratetol=1.0 / qcomp=0.60 / qpmin=0 / qpmax=69 / qpstep=4 / cplxblur=20.0 / qblur=0.5 / vbv_maxrate=50000 / vbv_bufsize=62500 / nal_hrd=none / filler=0 / ip_ratio=1.40 / aq=1:1.00
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : Si
Forced                                  : No
DURATION                                : 03:14:49.678000000
NUMBER_OF_FRAMES                        : 280272
NUMBER_OF_BYTES                         : 6091952080
_STATISTICS_WRITING_APP                 : mkvmerge v8.5.0 ('Vanishing Act') 64bit
_STATISTICS_WRITING_DATE_UTC            : 2015-10-17 19:35:19
_STATISTICS_TAGS                        : BPS DURATION NUMBER_OF_FRAMES NUMBER_OF_BYTES

Audio #1
ID                                      : 2
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 3o 14min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 640 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 892MiB (12%)
Titolo                                  : AC3.iTALiAN.5.1
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : No

Audio #2
ID                                      : 3
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 3o 14min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 640 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 892MiB (12%)
Titolo                                  : AC3.eNGLiSH.5.1
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #1
ID                                      : 4
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Titolo                                  : iTALiAN [Forced]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : Si

Testo #2
ID                                      : 5
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Titolo                                  : iTALiAN [Normal Caption]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #3
ID                                      : 6
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Titolo                                  : eNGLiSH [Normal Caption
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No


Youtubevideo
[youtubemini]IhTpfdA8EJU[/youtubemini]

Consiglioscarico

Download

Nascosto: Si
Devi rispondere o ringraziare l’autore del messaggio per poter visualizzare la parte nascosta del testo

Sono amico di tutti, ma alle condizioni di nessuno!

Tags:
Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Dato che il precedente Canale è stato chiuso, iscriviti al nuovo Canale ufficiale delle Ombre su Youtube!
Su tale Canale verranno pubblicati documentari, guide e anteprime di giochi! Grazie.

Vai alla Playlist del Canale!



Avatar utente
marco.garbin
Donatore
Donatore
    Windows 10 Chrome
Ha ringraziato: 1 volta
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 18
Italy

Re: Titanic (1997) 7,42 Gb [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#2 » 13/09/2018, 15:32

:thankyou:

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Avatar utente
biggini
Utente Registrato
Utente Registrato
    Windows 10 Spartan
Ha ringraziato: 1 volta
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 62
Italy

Re: Titanic (1997) 7,42 Gb [BluRay.720p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#3 » 15/10/2018, 21:01

:thankyou:

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Torna a “Film HD 576dpi 720dpi & 1080dpi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

-->
Le Ombre della Rete 360° : Disclaimer