LEGGETEMI PRIMA DI CHIUDERMI!!
Lo spirito delle regole non è limitare la libertà di pensiero di chi vi partecipa ma è finalizzato alla tutela dei temi trattati e soprattutto alla tutela dei partecipanti. "Nel forum non censuriamo i pensieri, ma censuriamo i modi con cui questi si esprimono" leggete attentamente questa pagina ed anche questa pagina. La conoscenza ed il rispetto di queste semplici regole sono fondamentali per il buon funzionamento di questo forum.
Founder

Maze Runner - Il labirinto (2014) [BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Avventura; Fantascienza; Thriller; Azione

Qui trovi il meglio (o quasi) su qualsiasi genere di film esclusivamente in HD disponibile per il download (scarico), il tutto gratuitamente e in qualità da 576p, 720p e/o 1.080p.

Moderatori: DarkAngel, legolas, halaska, Founder

Regole del forum
Nelle voci che trattano di opere di finzione, come ad esempio un romanzo o un film, è utile riportare la trama, cioè un riassunto degli eventi raccontati, senza scendere troppo nei dettagli. Si ricorda che la trama non è l'unica parte fondamentale della voce e occorre dare spazio anche ad altre sezioni di approfondimento sull'opera come ad esempio un eventuale recensione (la genesi, il suo impatto culturale e così via).

L'obiettivo della trama è quello di aiutare il lettore a comprendere l'importanza degli eventi raccontati nell'opera o delle azioni compiute dai personaggi. Un'opera di finzione non è necessariamente enciclopedica esclusivamente per gli eventi che racconta: oltre a descriverne la trama, se si dispone di fonti da citare, è bene evidenziarne il significato e l'impatto esercitato sulla cultura e sulla società. La cosa vale per le opere di fiction esattamente come per tutti gli altri generi di voci.
Avatar utente
Founder
Amministratore
Amministratore
    unknown unknown
Ha ringraziato: 53 volte
É stato ringraziato: 3317 volte
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 2525
Età: 54
Contatta:
Italy

Maze Runner - Il labirinto (2014) [BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#1 » 23/12/2016, 20:57

Certificato Maze Runner - Il labirinto (2014) [BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Locandina
Immagine

Descrizione
Titolo originale: The Maze Runner
Paese di produzione: Stati Uniti d'America
Anno: 2014
Durata: 114' min.
Genere: Avventura; Fantascienza; Thriller; Azione
Regia: Wes Ball
Soggetto: James Dashner (romanzo)
Sceneggiatura: James Dashner, Noah Oppenheim, T.S. Nowlin, Grant Pierce Myers
Produttore: Marty Bowen, Wyck Godfrey, Ellen Goldsmith-Vein, Lee Stollman, Lindsay Williams
Produttore esecutivo: Joe Hartwick Jr.
Casa di produzione: 20th Century Fox, Gotham Group
Distribuzione (Italia): 20th Century Fox
Fotografia: Enrique Chediak
Montaggio: Dan Zimmerman
Effetti speciali: Jonathan Cappel, Erdwin J. Clausen Jr., Jake Hays, Brandonn S. Petri
Musiche: John Paesano
Scenografia: Marc Fisichella
Costumi: Christine Bieselin Clark, Simonetta Mariano
Trucco: Lucy O'Reilly


Screenshot
Immagine

Cast
Dylan O'Brien: Thomas
Kaya Scodelario: Teresa
Will Poulter: Gally
Thomas Brodie-Sangster: Newt
Patricia Clarkson: Ava Paige
Ki Hong Lee: Minho
Aml Ameen: Alby
Don McManus: Uomo mascherato
Joe Adler: Zart
Blake Cooper: Chuck
Jacob Latimore: Jeff


Trama
Un sedicenne, di nome Thomas, si risveglia all'interno di un ascensore arrugginito, la Scatola, e al termine della risalita dell'ascensore si ritrova in un cortile erboso situato all'interno di un vasto perimetro, la Radura, circondata e delimitata da alte pareti grigie, dove viene salutato ed accolto da altri ragazzi. Il giovane non riesce a ricordare nulla, ma Alby, il leader della radura, gli dice che la stessa cosa è successa a tutti i presenti, e che l'unica cosa che potrà ricordare sarà il proprio nome. Alby mostra al ragazzo la radura e gli spiega come tutto viene interamente gestito dai Radurai, come si autodefiniscono gli stessi abitanti. Thomas, estremamente curioso, chiede cosa ci sia oltre l'apertura nella parete adiacente alla radura, ma gli viene intimato di non oltrepassarla: si tratta dell'accesso ad un pericolosissimo labirinto. In seguito incontra Chuck, un ragazzo molto giovane, ed i due diventano amici. Il ragazzo apprende che, ogni mese, la scatola porta nella radura una nuova persona, insieme ad alcuni rifornimenti. Newt, secondo in comando e intendente, spiega che i radurai più abili e veloci diventano velocisti: si tratta degli unici del gruppo a cui è consentito entrare nel Labirinto. Lo esplorano alla ricerca di una via di fuga durante il giorno, ma devono essere di ritorno prima di sera, perché l'ingresso del labirinto chiude al tramonto, e nessuno è mai sopravvissuto nemmeno una notte nel labirinto. Il protagonista, durante una festa la prima sera di permanenza nella radura, rimane coinvolto in una rissa con un altro raduraio di nome Gally, durante la quale, dopo aver sbattuto leggermente la testa a terra, ricorda improvvisamente il proprio nome. In seguito, mentre Thomas sta raccogliendo rifornimenti nei boschi, viene violentemente attaccato da Ben, uno dei velocisti, che è stato punto da uno dei dolenti, mostri mortali che si nascondono nel labirinto. La puntura causa una mutazione: si tratta di un aumento esponenziale della violenza nel soggetto colpito, tale da renderlo pericoloso. Dopo averlo bloccato, i radurai spingono a forza Ben nel labirinto mentre le porte si chiudono, poiché egli è diventato una minaccia per il gruppo. Il giorno successivo Minho, un velocista, ed Alby tentano di ripercorrere i passi di Ben nel labirinto, ma Alby viene punto e reso incosciente. Minho appare al crepuscolo, trascinando Alby, ma non è in grado di raggiungere l'ingresso in tempo. Vedendo questo, Thomas corre nel labirinto un secondo prima che le porte si chiudano. Nonostante tutto, Minho e Thomas sopravvivono alla notte durante cui Thomas stesso riesce ad uccidere un Dolente, e tornano il giorno dopo tra lo stupore degli altri radurai, portando con loro Alby, ormai in condizioni critiche di salute. Gally, sconvolto dal fatto che la fragile pace tra gli abitanti della radura ed i dolenti potrebbe essere in pericolo, propone di punire Thomas per essere entrato nel labirinto, anche se Newt lo ferma, e fa diventare Thomas stesso un velocista. Il giorno successivo, Thomas accompagna Minho e pochi altri nel labirinto per iniziare a studiare il loro nemico. Trovano il cadavere del dolente schiacciato tra le pareti mobili del labirinto e ne rimuovono una parte, che si rivela essere meccanica: un cilindro elettronico numerato con la sigla W.C.K.D. ed il numero 7 riportato su di un piccolo display digitale: il suo numero corrisponde a una certa sezione nel labirinto. Intanto, la scatola invia nella radura una ragazza (la prima mai introdotta) che, a quanto pare, riconosce Thomas. La ragazza, di nome Teresa, porta con sé due siringhe riempite con una sostanza misteriosa. I radurai ne utilizzano una su di Alby, che si riprende a poco a poco dalla puntura; gradualmente i ricordi dell'uomo iniziano ad affiorare e scopre di ricordarsi di Thomas. Minho e Thomas si avventurano nella sezione 7, da cui pare provenire il dolente, alla ricerca di una via di fuga. Durante la loro esplorazione, il cilindro elettronico inizia ad emettere dei segnali sonori e Thomas capisce che si tratta di un rudimentale navigatore che permette ai dolenti di muoversi nel labirinto e di ritrovare la strada a missione compiuta; seguendo il segnale, Thomas e Minho raggiungono una sezione fino ad allora inesplorata, e che sembra essere la conduttura usata dai dolenti per entrare e uscire dal complesso. Uno scanner però li identifica come intrusi e fa scattare un allarme. Minho e Thomas riescono a malapena a fuggire e, una volta usciti, informano gli altri. Quella notte le porte automatiche del Labirinto non vengono chiuse e anzi, le rimanenti tre porte attorno alla radura si spalancano, permettendo a un'ondata di dolenti di invaderla ed attaccare, uccidendo, tra gli altri, anche Alby, che era ormai completamente guarito. Pur di riacquistare la memoria, Thomas si pugnala alla gamba col pungiglione di un dolente rimasto ferito e, dopo essere stato curato col siero da Teresa, ricorda un particolare importante: lui e Teresa erano parte integrante dell'organizzazione che ha creato il labirinto. Quest'ultimo, in particolare, non è che un test a cui i ragazzi sono stati sottoposti. Gally incolpa Thomas e Teresa di tutto e cerca di ucciderli sacrificandoli ai dolenti. I radurai lo fermano e la maggior parte di essi decide di seguire Thomas attraverso la via di fuga nel labirinto. Dopo una lunga corsa attraverso le varie sezioni, e dopo aver lottato contro almeno cinque Dolenti, i superstiti alla fuga finiscono in un laboratorio moderno costellato di apparecchiature danneggiate e dai cadaveri degli stessi scienziati. Thomas interagisce con un terminale e fa partire un video in cui una donna spiega che il pianeta è stato distrutto da un incremento dell'attività solare, seguita da un'epidemia globale su scala planetaria. I giovani nella radura erano tutti parte di un esperimento per verificare la loro apparente resistenza all'epidemia stessa e, inoltre, per studiarne la psicologia e la capacità di adattamento in una situazione di sopravvivenza in ambiente ostile. Al termine della registrazione si vede la donna suicidarsi mentre il laboratorio viene attaccato da molti uomini armati che hanno fatto irruzione con lo scopo di eliminare fisicamente gli scienziati. Sembra tutto finito, quando compare Gally, armato di pistola e delirante a causa di una puntura; il ragazzo prova a sparare a Thomas, ma Minho riesce a trafiggerlo con una lancia artigianale fatta a mano. Tuttavia, anche se Gally viene ferito a morte, egli spara un colpo che ferisce in modo letale il piccolo Chuck. Poi, diversi uomini mascherati entrano improvvisamente nella stanza ed accorrono a prendere il gruppo di ragazzi superstiti, con lo scopo di portarli in salvo. Vengono tutti fatti uscire dalla struttura del complesso del labirinto ed imbarcati su di un elicottero. Durante il viaggio in elicottero, i sopravvissuti scoprono che il labirinto si trova ubicato in un vasto deserto. Infine, la scena finale mostra gli scienziati, in realtà vivi e vegeti, seduti attorno ad un tavolo; la donna, la cancelliera Ava Paige, del video afferma compiaciuta che l'esperimento è stato un successo e che può avere inizio la fase due.

Recensione
Difficile immaginare qualcosa di più derivativo e citazionista di The Maze Runner, che supera ogni predecessore quanto a summa di esempi di universi distopici rielaborati. Ma è forse più semplice comprendere il suo successo, legato a filo doppio ai bisogni di una generazione assetata di eroi e ignara di tutto ciò che c'è stato prima. Proprio come i ragazzi della Radura, smarriti e privi di identità, così imbelli e impauriti da accettare di vivere in una gabbia assolata e verdeggiante, obbedendo a ordini invisibili e paure indotte. Per il suo debutto alla regia Wes Ball, dopo una vita trascorsa nel reparto effetti speciali, si affida al bestseller di James Dashner e lo connota visivamente in base alla propria onnivora cinefilia. Etica e estetica da videogame alla Cube con mostri mutuati da Doom, uno spirito da naufraghi alla Lost, una nuova micro-civiltà di ragazzi come ne Il signore delle mosche e il neo-paganesimo da medioevo prossimo venturo di Zardoz centrifugati in salsa Young Adult e asserviti alle esigenze della serialità odierna. Senza dimenticare The Village di Shyamalan, forse la più forte delle influenze: anche qui infatti assistiamo a un'utopia di non violenza ricreata in vitro, all'illusione di un eden menzognero, fondato sulla paura di oltrepassarne i confini. La sicurezza della famiglia-comunità come punto di arresto dell'evoluzione di una società. Capire che con The Maze Runner ci troviamo di fronte al tentativo di un nuovo franchise è ovvio almeno quanto risolvere il rompicapo del labirinto e soprattutto di quel che si cela dall'"altra parte", dove anziché il Minotauro si trovano piuttosto Minosse e la sua corte di intrighi. Ma nonostante i difetti, talora puerili, è impossibile negare a The Maze Runner una piccola vittoria. La forza dell'intreccio ha infine la meglio e si dimostra sufficiente, anche da sola e per nulla supportata dal cast e dalla colonna sonora, a condurre lo spettatore fino all'agognato finale (o meglio a un nuovo inizio). Come vuole il mondo delle serie Tv, di cui The Maze Runner è un chiaro fratellastro, il primato è dello storytelling e di un mondo di soggettisti e sceneggiatori, ancora una volta.

Codifica
Formato video: 1.024x428
Codec: MkV
Codec Audio: AC3 / 6 Canali
Dimensione: 2,97 Gb
Lingua: iTALiAN + eNGLISH
Sottotitoli: iTALiAN + eNGLISH + Forzati iTALiAN


Avinaptic

Codice: [Seleziona tutto] [Espandi/Collassa] [Scarica Contenuto] [Apri link(s) in JDownloader]

Generale
ID univoco                              : 231495981679924073008180015943761042518 (0xAE28811A9BDC113B8DA6DC3F78889C56)
Nome completo                           : ...\Maze.Runner.Il.Labirinto.2014.BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA.mkv
Formato                                 : Matroska
Versione formato                        : Version 4 / Version 2
Dimensione                              : 2,97 GiB
Durata                                  : 1o 53min
Bitrate totale                          : 3.745 Kbps
Film                                    : Maze.Runner.Il.Labirinto.2014.BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA
Data codifica                           : UTC 2015-09-17 23:32:08
Creato con                              : mkvmerge v8.3.0 ('Over the Horizon') 64bit
Compressore                             : libebml v1.3.1 + libmatroska v1.4.2
Attachements                            : leombre_della_rete.jpg
DURATION                                : 01:45:33.493000000
NUMBER_OF_FRAMES                        : 1529
NUMBER_OF_BYTES                         : 38080
_STATISTICS_WRITING_APP                 : mkvmerge v8.3.0 ('Over the Horizon') 64bit
_STATISTICS_WRITING_DATE_UTC            : 2015-09-17 23:32:08
_STATISTICS_TAGS                        : BPS DURATION NUMBER_OF_FRAMES NUMBER_OF_BYTES

Video
ID                                      : 1
Formato                                 : AVC
Formato/Informazioni                    : Advanced Video Codec
Profilo formato                         : Main@L4
Impostazioni formato, CABAC             : Si
Impostazioni formato, ReFrames          : 4 frame
ID codec                                : V_MPEG4/ISO/AVC
Durata                                  : 1o 53min
Bitrate                                 : 2.500 Kbps
Larghezza                               : 1.024 pixel
Altezza                                 : 428 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione        : 2,40:1
Modalità frame rate                     : Costante
Frame rate                              : 23,976 fps
Spazio colore                           : YUV
Croma subsampling                       : 4:2:0
Profondità bit                          : 8 bit
Tipo scansione                          : Progressivo
Bit/(pixel*frame)                       : 0.238
Dimensione della traccia                : 1,89 GiB (64%)
Titolo                                  : Maze.Runner.Il.Labirinto.2014.BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA
Compressore                             : x264 core 142 r2479 dd79a61
Impostazioni compressione               : cabac=1 / ref=1 / deblock=1:0:0 / analyse=0x1:0x111 / me=hex / subme=2 / psy=1 / psy_rd=1.00:0.00 / mixed_ref=0 / me_range=16 / chroma_me=1 / trellis=0 / 8x8dct=0 / cqm=0 / deadzone=21,11 / fast_pskip=1 / chroma_qp_offset=0 / threads=24 / lookahead_threads=3 / sliced_threads=0 / nr=0 / decimate=1 / interlaced=0 / bluray_compat=0 / constrained_intra=0 / bframes=3 / b_pyramid=2 / b_adapt=1 / b_bias=0 / direct=1 / weightb=1 / open_gop=0 / weightp=1 / keyint=240 / keyint_min=24 / scenecut=40 / intra_refresh=0 / rc_lookahead=10 / rc=abr / mbtree=1 / bitrate=2500 / ratetol=1.0 / qcomp=0.60 / qpmin=0 / qpmax=69 / qpstep=4 / vbv_maxrate=20000 / vbv_bufsize=25000 / nal_hrd=none / filler=0 / ip_ratio=1.40 / aq=1:1.00
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : Si
Forced                                  : No
colour_range                            : Limited
Colori primari                          : BT.709
Caratteristiche trasferimento           : BT.709
Coefficienti matrici                    : BT.709
DURATION                                : 01:53:26.759000000
NUMBER_OF_FRAMES                        : 163199
NUMBER_OF_BYTES                         : 2095580305
_STATISTICS_WRITING_APP                 : mkvmerge v8.3.0 ('Over the Horizon') 64bit
_STATISTICS_WRITING_DATE_UTC            : 2015-09-17 23:32:08
_STATISTICS_TAGS                        : BPS DURATION NUMBER_OF_FRAMES NUMBER_OF_BYTES

Audio #1
ID                                      : 2
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 1o 53min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 640 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Modo compressione                       : Con perdita
Ritardo video                           : -83ms
Dimensione della traccia                : 519MiB (17%)
Titolo                                  : AC3.iTALiAN.5.1
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : No

Audio #2
ID                                      : 3
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 1o 53min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 640 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Modo compressione                       : Con perdita
Ritardo video                           : -83ms
Dimensione della traccia                : 519MiB (17%)
Titolo                                  : AC3.eNGLiSH.5.1
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #1
ID                                      : 4
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Titolo                                  : iTALiAN [Forced]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : Si

Testo #2
ID                                      : 5
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Titolo                                  : iTALiAN [Normal Caption]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #3
ID                                      : 6
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Titolo                                  : eNGLiSH [Normal Caption]
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No


Youtubevideo


Link al Video su youtube (il link verrà aperto in una finestra o Tab del Browser)


Consiglioscarico

Download

Nascosto: Si
Devi rispondere o ringraziare l’autore del messaggio per poter visualizzare la parte nascosta del testo

Sono amico di tutti, ma alle condizioni di nessuno!

Tags:
Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Dato che il precedente Canale è stato chiuso, iscriviti al nuovo Canale ufficiale delle Ombre su Youtube!
Su tale Canale verranno pubblicati documentari, guide e anteprime di giochi! Grazie.

Vai alla Playlist del Canale!



Avatar utente
zactia
Utente Registrato
Utente Registrato
    unknown unknown
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 18
Italy

Re: Maze Runner - Il labirinto (2014) [BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#2 » 25/12/2017, 13:46

grazie

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Avatar utente
MIRCO74
Utente Registrato
Utente Registrato
    Macintosh Safari
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 36
Bahamas

Re: Maze Runner - Il labirinto (2014) [BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#3 » 03/01/2020, 18:04

grazie

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Avatar utente
hughesdepayns
Utente Registrato
Utente Registrato
    Windows 10 Firefox
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 11
Italy

Re: Maze Runner - Il labirinto (2014) [BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ITA] iNTERNAL

Messaggio#4 » 13/05/2020, 12:54

Grazie

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Torna a “Film HD 576dpi 720dpi & 1080dpi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

-->
Le Ombre della Rete 360° : Disclaimer