LEGGETEMI PRIMA DI CHIUDERMI!!
Lo spirito delle regole non è limitare la libertà di pensiero di chi vi partecipa ma è finalizzato alla tutela dei temi trattati e soprattutto alla tutela dei partecipanti. "Nel forum non censuriamo i pensieri, ma censuriamo i modi con cui questi si esprimono" leggete attentamente questa pagina ed anche questa pagina. La conoscenza ed il rispetto di queste semplici regole sono fondamentali per il buon funzionamento di questo forum.
Founder

P.S. Se ritieni che il forum non sia più il forum che fa per te, puoi eliminare il tuo account in modo del tutto automatico cliccando QUI!

Se siete interessati a documentari sul mistero, alieni, horror, fantasmi ecc... visitate il Gruppo ufficiale al seguente link: https://www.facebook.com/groups/laombredellarete/ oppure il canale alternativo su Dailymotion al seguente link: https://www.dailymotion.com/ombredellarete Grazie!

Agente 007: Spectre (2015) [BlBluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA] iNTERNAL

Azione; Avventura; Thriller; Spionaggio

Qui trovi il meglio (o quasi) su qualsiasi genere di film esclusivamente in HD disponibile per il download (scarico), il tutto gratuitamente e in qualità da 576p, 720p e/o 1.080p.

Moderatori: halaska, Founder, DarkAngel, legolas

Regole del forum
Nelle voci che trattano di opere di finzione, come ad esempio un romanzo o un film, è utile riportare la trama, cioè un riassunto degli eventi raccontati, senza scendere troppo nei dettagli. Si ricorda che la trama non è l'unica parte fondamentale della voce e occorre dare spazio anche ad altre sezioni di approfondimento sull'opera come ad esempio un eventuale recensione (la genesi, il suo impatto culturale e così via).

L'obiettivo della trama è quello di aiutare il lettore a comprendere l'importanza degli eventi raccontati nell'opera o delle azioni compiute dai personaggi. Un'opera di finzione non è necessariamente enciclopedica esclusivamente per gli eventi che racconta: oltre a descriverne la trama, se si dispone di fonti da citare, è bene evidenziarne il significato e l'impatto esercitato sulla cultura e sulla società. La cosa vale per le opere di fiction esattamente come per tutti gli altri generi di voci.
Avatar utente
Founder
Amministratore
Amministratore
    unknown unknown
Ha ringraziato: 53 volte
É stato ringraziato: 3282 volte
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 2522
Età: 54
Contatta:
Italy

Agente 007: Spectre (2015) [BlBluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA] iNTERNAL

Messaggio#1 » 09/12/2016, 23:54

Certificato Agente 007: Spectre (2015) [BlBluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA] iNTERNAL

Locandina
Immagine

Descrizione
Titolo originale: Spectre
Paese di produzione: Regno Unito; Stati Uniti d'America
Anno: 2015
Durata: 148' min.
Genere: Azione; Avventura; Thriller; Spionaggio
Regia: Sam Mendes
Soggetto: Ian Fleming (personaggi); John Logan, Neal Purvis, Robert Wade (storia)
Sceneggiatura: John Logan, Neal Purvis, Robert Wade, Jez Butterworth
Produttore: Barbara Broccoli, Michael G. Wilson
Produttore esecutivo: Callum McDougall
Casa di produzione: Metro-Goldwyn-Mayer, Columbia Pictures, EON Productions, Danjaq LLC
Distribuzione (Italia): Warner Bros. Pictures
Fotografia: Hoyte Van Hoytema
Montaggio: Lee Smith
Effetti speciali: Andrew Ryan, Chris Corbould
Musiche: Thomas Newman
Tema musicale: Writing's on the Wall - Sam Smith
Scenografia: Dennis Gassner
Costumi: Jany Temime
Trucco: Lucy Friend


Screenshot
Immagine

Cast
Daniel Craig: James Bond
Christoph Waltz: Blofeld
Léa Seydoux: Madeleine Swann
Ralph Fiennes: Gareth Mallory / M
Ben Whishaw: Q
Naomie Harris: Eve Moneypenny
Dave Bautista: Mr. Hinx
Monica Bellucci: Lucia Sciarra
Rory Kinnear: Bill Tanner
Andrew Scott: Max Denbigh / C
Jesper Christensen: Mr. White
Alessandro Cremona: Marco Sciarra
Peppe Lanzetta: Lorenzo
Stephanie Sigman: Estrella
Judi Dench: M (cameo)


Trama
Seguendo le direttive contenute in un messaggio postumo del precedente M, James Bond si reca a Città del Messico dove uccide Marco Sciarra, membro di un'ignota organizzazione criminale che stava pianificando un attentato. Bond prende l'anello dell'uomo e torna a Londra, dove il nuovo M, Gareth Mallory, lo sospende per aver agito senza autorizzazione, causando un grave incidente diplomatico. Successivamente, M incontra il nuovo capo dei servizi segreti congiunti, Max Debingh (nome in codice "C"), che lo informa della sua volontà di unire i servizi segreti di tutto il mondo e le loro conoscenze per poter sospendere l'"antiquato" programma 00. A tal proposito, Debingh vorrebbe far approvare un programma, chiamato i "Nove Occhi", che però non riesce mai a raggiungere l'unanimità dei voti; M rimane scettico riguardo al progetto, paragonandolo ironicamente al Grande Fratello orwelliano. Sempre seguendo le ultime volontà dell'ex-M, Bond si reca segretamente a Roma per presenziare al funerale di Sciarra, facendo conoscenza della vedova dell'uomo, Lucia. Dopo averla sedotta, riesce ad infiltrarsi nella riunione dell'organizzazione di cui il marito faceva parte, ma viene scoperto dal capo di questa, Franz Oberhauser, una figura appartenente al passato dell'agente segreto. In ogni caso, prima di dover fuggire, Bond scopre che tale organizzazione gestisce numerosi traffici illegali ed è collegata a diversi attentati avvenuti di recente. James si mette quindi alla ricerca di un uomo che l'organizzazione di Oberhauser vuole eliminare e, con l'aiuto di Eve Moneypenny, scopre che si tratta del suo vecchio nemico Mr. White. L'agente lo rintraccia in un isolato chalet austriaco, dove White, debole e morente per un avvelenamento da tallio inflittogli dall'organizzazione, si sta nascondendo; l'uomo, prima di suicidarsi, fa promettere all'agente che proteggerà sua figlia, Madeleine Swann, ed in cambio questa condurrà Bond a L'Americain, che porterebbe James più vicino ad Oberhauser. James raggiunge la clinica privata sulle Alpi in cui Madeleine lavora come psicologa, e lì viene raggiunto anche da Q a cui consegna l'anello dell'organizzazione affinché possa essere esaminato. Dopo aver salvato Madeleine da alcuni uomini di Oberhauser, Bond viene ragguagliato da Q; all'organizzazione, chiamata SPECTRE, erano in qualche modo affiliati anche vecchie nemesi dell'agente quali Le Chiffre, Dominic Greene, Mr. White e Raoul Silva, tutti collegati tra loro da una sola persona, Franz Oberhauser, che però pare essere morto vent'anni prima in una valanga assieme al padre. Dopo che un violento attentato della SPECTRE colpisce Città del Capo, anche il governo sudafricano decide di aderire al programma Nove Occhi, che viene quindi approvato all'unanimità. Madeleine e James giungono a Tangeri, in Marocco, e, in una vecchia stanza d'albergo (chiamato appunto L'Americain) che un tempo White affittava per sé stesso e per la propria famiglia, trovano una mappa e delle indicazioni che li conducono nel bel mezzo del deserto. Là vengono raggiunti da un autista che li conduce alla base della SPECTRE, situata in un cratere da meteorite nel deserto. Qui, Oberhauser si rivela essere in combutta con C, e di aver organizzato gli attentati ai danni degli stati restii ad approvare il programma Nove Occhi, finanziato e progettato da Oberhauser stesso, perché questo potesse essere approvato. Oberhauser imprigiona Bond e Madeleine, rivelando la sua identità; è il figlio dell'uomo che crebbe Bond dopo che questo rimase orfano in giovane età. Invidioso delle attenzioni riservate dal padre al giovane James, uccise il genitore e si finse morto, entrando nel mondo del crimine con nuovo nome: Ernst Stavro Blofeld. L'uomo si prefisse l'obiettivo di far soffrire Bond, diventando "l'artefice delle sue sofferenze": molti dei lutti e delle difficoltà che l'agente segreto ha dovuto patire sono state infatti orchestrate da Blofeld e dalla sua SPECTRE. Infine, Blofeld tenta di praticare una lobotomia a Bond (per compromettergli la capacità di riconoscere i suoi conoscenti e le persone a cui tiene), ma questo si libera ed apparentemente lo uccide con un orologio-bomba fornitogli da Q, fuggendo con Madeleine dalla base della SPECTRE, che finisce distrutta da un'esplosione. Tornato a Londra, Bond, assieme a M, Moneypenny e Bill Tanner, compie una corsa contro il tempo per fermare Debingh ed il lancio dei Nove Occhi, che donerebbe potere illimitato alla SPECTRE. Mentre il gruppo di M penetra nella sede di C, Bond viene catturato e condotto nell'ex sede del MI6 (caduta in disuso dopo essere stata danneggiata dagli attacchi di Raoul Silva) davanti a Blofeld, vivo, ma sfigurato in volto. Il cattivo propone a Bond una scelta: morire nel tentativo di salvare Madeleine, intrappolata da qualche parte nell'edificio, che verrà distrutto dalle cariche esplosive piazzate dalla SPECTRE, o fuggire e sopravvivere, vivendo però con il rimorso di non aver salvato la ragazza. Q riesce a fermare l'attivazione dei Nove Occhi, mentre Debingh muore nella lotta contro M, cadendo dal palazzo. James riesce a salvare Madeline ed insegue con un motoscafo sul Tamigi Blofeld che sta fuggendo su un elicottero. Bond riesce ad abbattere l'elicottero, ma nonostante sia incitato dallo stesso Blofeld a farlo, preferisce non uccidere il criminale e consegnarlo a M. Tempo dopo, James si presenta da Q per ritirare la sua storica Aston Martin DB5 coupé, e con questa parte da Londra assieme a Madeleine.

Recensione
Con Skyfall la saga di Bond compiva cinquant'anni e stilava un bilancio. Sam Mendes, reclutato tre anni fa a dirigere il passaggio, si interrogava su un 'corpo usato' dentro un mondo per cui non era più adatto. Facendo tesoro del Batman di Christopher Nolan, Mendes decostruiva la leggenda e la rifondava procurandole una grotta, affiorandone il trauma e confrontandola con un avversario psicotico. La posta in gioco era una donna, la donna, la M-amma incarnata da Judi Dench. Skyfall riconduceva la serie alle origini, eleganza e humour british, e consolidava Daniel Craig dentro lo smoking dopo Casino Royale, che lo aveva lasciato 'vedovo' e inconsolabile e Quantum of Solace, che ne segnava l'avvento. Coerente coi caratteri nevrotici della sua filmografia (Era mio padre, Revolutionary Road), il suo Bond si prende tutto il tempo necessario a scavare la psicologia e alleggerisce il testosterone della serie, disegnando un agente intimo e interrotto di cui convalida la morte e poi la rinascita. Epopea crepuscolare Skyfall sprofondava nelle e ripartiva dalle lande scozzesi, luogo natale di James Bond questa volta alla prese con l'eredità materna (il video di M) per risalire a quella paterna. Per farlo avrà bisogno della sua madeleine, elemento rivelatore impersonato da una donna, la dottoressa Swann di Léa Seydoux, che lo invita a fermare l'azione per pensare e ripensarsi. A sdraiarlo sul lettino provvede invece il villain di Christoph Waltz, precipitato di un passato remoto che 'vive anche tre volte' e vorrebbe trattenerlo in un'adolescenza irriducibile affollata di Bond-girl intercambiabili e castranti. Ma il bacio di Madeleine produce il ricordo di un tempo sepolto nella memoria, riemerge alla coscienza, diventa presente e ritrova James a Bond, la saga al cinema. Perché in quel bacio c'è la dichiarazione poetica di Mendes e del suo film proustiano, che cerca e trova il perduto, che esprime le più impalpabili sfumature umane, che riscopre ed esalta, aggiornandoli all'esigenza del momento, la definizione di eroismo, l'originalità della copia, la rutilante presenza dei sentimenti, l'amore per la performance, le traiettorie e la balistica. Impossibile non vedere nella determinazione dei personaggi a battersi à l'ancienne (Bond e Mallory in cima) una metafora del cinema, che afferma il gusto per l'analogico, l'artigianale, i fondamentali, il campo. Nei Bond di Mendes si affrontano il passato e il mondo contemporaneo alimentando un dibattito vivace e qualche volta contraddittorio. A chi pensa che James Bond non sia (più) buono a nulla, il regista obietta e avanza una rilettura del mito che garantisce il franchise, aderisce alla tradizione e guarda al futuro. Per Mendes Bond è come il nero nella moda, ritorna sempre. Perché il nero non è mai pensiero inespresso ma sintesi di potenza che si addensa disegnando la linea, definendo la silhouette. Quella celebre del tema musicale di ogni Bond-movie, inquadrata dalla soggettiva impossibile della canna della pistola di un ipotetico avversario contro cui Bond spara. Perché lui ha sempre la licenza di uccidere. Oppure no. Come ricorda Gareth Mallory al nuovo arrivato, voyeur informatico e arrogante. Nero è pure l'inchiostro dell'octopus (simbolo di SPECTRE) e le note con cui Sam Smith scrive sui muri e sui titoli di testa ("Writing's On The Wall"), nero il buio che 'solleva' dietro di lui Franz Oberhauser e il lutto che rielabora Bond dentro la 'camera verde' di Mr. White. Luogo fisico e luogo della mente che conserva brani di memoria del protagonista e ne avvia il processo analitico. Pronto ad accogliere il ritorno emotivo, vivo, presente ma irrimediabilmente passato, l'agente di Fleming affronta il dolore, trova la spinta vitale e spezza l'implacabile coazione a ripetere che determina la struttura complessiva della serie. Su un treno-alcova, lo stesso di Intrigo internazionale, Craig supera il complesso (edipico) e la sessualità primordiale e incestuosa del suo personaggio. Spectre - 007 è un racconto di formazione in chiave freudiana il cui esito finale è la sostituzione della madre con la 'moglie', emblematicamente raffigurata dall'avvicendamento delle donne sulla leggendaria Aston Martin. Mezzo di fuga per scampare M in Skyfall, auto a due piazze in Spectre - 007 per inserirlo nel sistema della realtà sociale a fianco di Madeleine. Blockbuster spettacolare che si dà arie d'autore, popolare, intelligente e integrato in una logica commerciale aggressiva, Spectre - 007 esibisce l'appeal corporeo di Daniel Craig, il suo trionfo virile, il suo incedere fluido che impugna pistole dopo aver aggiustato i gemelli innescando un processo di armonizzazione tra corpo idea e corpo evento. Un corpo che sa rispondere efficacemente ed elegantemente ad ogni sorta di contingenza dentro un film che un incredibile atto di auto-cinefilia alimenta col suo patrimonio.

Codifica
Formato video: 1.024x428
Codec: MkV
Codec Audio: AC3 / 6 Canali
Dimensione: 4,26 Gb
Lingua: iTALiAN + eNGLiSH
Sottotitoli: iTALiAN + eNGLiSH + Forzati iTALiAN


Avinaptic

Codice: [Seleziona tutto] [Espandi/Collassa] [Scarica Contenuto] [Apri link(s) in JDownloader]

Generale
ID univoco                              : 178237220737401764751104209691401788519 (0x86173D74B84132E5A5CF53F813041C67)
Nome completo                           : ...\Spectre.2015.BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA.mkv
Formato                                 : Matroska
Versione formato                        : Version 4 / Version 2
Dimensione                              : 4,26 GiB
Durata                                  : 2o 28min
Bitrate totale                          : 4.116 Kbps
Film                                    : Spectre.2015.BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA
Data codifica                           : UTC 2016-02-18 19:06:56
Creato con                              : mkvmerge v8.8.0 ('Wind at my back') 64bit
Compressore                             : libebml v1.3.3 + libmatroska v1.4.4
Attachments                             : leombre_della_rete.jpg

Video
ID                                      : 1
Formato                                 : AVC
Formato/Informazioni                    : Advanced Video Codec
Profilo formato                         : High@L3.1
Impostazioni formato, CABAC             : Si
Impostazioni formato, ReFrames          : 4 frame
ID codec                                : V_MPEG4/ISO/AVC
Durata                                  : 2o 28min
Bitrate                                 : 2.834 Kbps
Larghezza                               : 1.024 pixel
Altezza                                 : 428 pixel
Rapporto aspetto visualizzazione        : 2,40:1
Modalità frame rate                     : Costante
Frame rate                              : 23,976 (24000/1001) fps
Spazio colore                           : YUV
Croma subsampling                       : 4:2:0
Profondità bit                          : 8 bit
Tipo scansione                          : Progressivo
Bit/(pixel*frame)                       : 0.270
Dimensione della traccia                : 2,93 GiB (69%)
Titolo                                  : Spectre.2015.BluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA
Compressore                             : x264 core 146 r2538 121396c
Impostazioni compressione               : cabac=1 / ref=3 / deblock=1:0:0 / analyse=0x3:0x113 / me=hex / subme=7 / psy=1 / psy_rd=1.00:0.00 / mixed_ref=1 / me_range=16 / chroma_me=1 / trellis=1 / 8x8dct=1 / cqm=0 / deadzone=21,11 / fast_pskip=1 / chroma_qp_offset=-2 / threads=12 / lookahead_threads=2 / sliced_threads=0 / nr=0 / decimate=1 / interlaced=0 / bluray_compat=0 / constrained_intra=0 / bframes=3 / b_pyramid=2 / b_adapt=1 / b_bias=0 / direct=1 / weightb=1 / open_gop=0 / weightp=2 / keyint=240 / keyint_min=23 / scenecut=40 / intra_refresh=0 / rc_lookahead=40 / rc=2pass / mbtree=1 / bitrate=2834 / ratetol=1.0 / qcomp=0.60 / qpmin=0 / qpmax=69 / qpstep=4 / cplxblur=20.0 / qblur=0.5 / ip_ratio=1.40 / aq=1:1.00
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : Si
Forced                                  : No

Audio #1
ID                                      : 2
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 2o 28min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 640 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Frame rate                              : 31,250 fps (1536 spf)
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 678MiB (16%)
Titolo                                  : AC3.iTALiAN.5.1
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : No

Audio #2
ID                                      : 3
Formato                                 : AC-3
Formato/Informazioni                    : Audio Coding 3
Estensione modo                         : CM (complete main)
Impostazioni formato, Endianness        : Big
ID codec                                : A_AC3
Durata                                  : 2o 28min
Modalità bitrate                        : Costante
Bitrate                                 : 640 Kbps
Canali                                  : 6 canali
Posizione canali                        : Front: L C R, Side: L R, LFE
Frequenza campionamento                 : 48,0 KHz
Frame rate                              : 31,250 fps (1536 spf)
Modo compressione                       : Con perdita
Dimensione della traccia                : 678MiB (16%)
Titolo                                  : AC3.eNGLiSH.5.1
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #1
ID                                      : 4
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 2o 27min
Bitrate                                 : 1 bps
Count of elements                       : 45
Dimensione della traccia                : 1,23 KiB (0%)
Titolo                                  : iTALiAN [Forced]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : Si
Forced                                  : Si

Testo #2
ID                                      : 5
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 2o 27min
Bitrate                                 : 32 bps
Count of elements                       : 1000
Dimensione della traccia                : 34,6 KiB (0%)
Titolo                                  : iTALiAN [Normal Caption]
Lingua                                  : Italiano
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #3
ID                                      : 6
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 1o 16min
Bitrate                                 : 1 bps
Count of elements                       : 39
Dimensione della traccia                : 1.023 Byte (0%)
Titolo                                  : eNGLiSH [Forced]
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No

Testo #4
ID                                      : 7
Formato                                 : UTF-8
ID codec                                : S_TEXT/UTF8
ID codec/Informazioni                   : UTF-8 Plain Text
Durata                                  : 2o 19min
Bitrate                                 : 37 bps
Count of elements                       : 1362
Dimensione della traccia                : 38,4 KiB (0%)
Titolo                                  : eNGLiSH [Normal Caption]
Lingua                                  : Inglese
Default                                 : No
Forced                                  : No


Youtubevideo


Link al Video su youtube (il link verrà aperto in una finestra o Tab del Browser)


Consiglioscarico

Download

Nascosto: Si
Devi rispondere o ringraziare l’autore del messaggio per poter visualizzare la parte nascosta del testo

Sono amico di tutti, ma alle condizioni di nessuno!

Tags:
Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Dato che il precedente Canale è stato chiuso, iscriviti al nuovo Canale ufficiale delle Ombre su Youtube!
Su tale Canale verranno pubblicati documentari, guide e anteprime di giochi! Grazie.

Vai alla Playlist del Canale!



Avatar utente
vinicio.frigo
Nuovo Utente Registrato
Nuovo Utente Registrato
    unknown unknown
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 224
Italy

Re: Agente 007: Spectre (2015) [BlBluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA] iNTERNAL

Messaggio#2 » 28/12/2016, 16:31

grazie

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Avatar utente
giusdaddino
Utente Registrato
Utente Registrato
    unknown unknown
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 12
Cuba

Re: Agente 007: Spectre (2015) [BlBluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA] iNTERNAL

Messaggio#3 » 26/01/2017, 21:05

grazie per il film...

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Avatar utente
ridolo
Utente Registrato
Utente Registrato
    unknown unknown
Ha ringraziato: 12 volte
É stato ringraziato: 1 volta
Sesso: Maschio - Maschio
Messaggi: 107
Puerto Rico

Re: Agente 007: Spectre (2015) [BlBluRay.576p.x264.ITA.ENG.AC3.Sub.ITA.ENG.Forced.ENG.ITA] iNTERNAL

Messaggio#4 » 27/04/2017, 15:48

:thanks:

Link:
BBcode:
HTML:
Nascondi link al messaggio
Mostra link al messaggio

Torna a “Film HD 576dpi 720dpi & 1080dpi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

-->
Le Ombre della Rete 360° : Disclaimer